Pallacanestro Alassio tra partite, play off, selezioni provinciali e regionali

In questi ultimi dieci giorni sono stati tanti gli impegni in casa Pallacanestro Alassio con ottimi riconoscimenti individuali, segno del buon lavoro svolto da tutti i gruppi alassini e l’accesso di diverse squadre ai play off.
Con l’Under20 l’Alassio disputa un buon incontro nonostante il referto giallo tornando dalla trasferta di Busalla senza rammarico viste le pesanti assenze, 56-41 il punteggio. “I giovani chiamati in causa hanno dato tutti il loro contributo e questo ci fa ben sperare per il futuro”.

L’Under 16 maschile, dopo la bella vittoria con Imperia per 73-48, conclude Coppa Liguria cogliendo il terzo successo con Bordighera in trasferta. “Abbiamo deciso di fare coppa Liguria con il solo scopo di crescere e migliorare vista la giovanissma età del Roster. Alla fine chiudiamo con tre successi e due sconfitte in partite dove il referto giallo è arrivato con pochi punti di differenza. Bene così e ottima esperienza”.

L’Under 16 femminile coglie un successo superando Meeting Genova 51-41 in una gara sempre condotta ma che ha visto le ragazze di Alassio-Diano sbagliare molte facili occasioni, segno comunque della buona mole di gioco prodotta.

L’Under 14 Elite ha colto l’ottimo risultato di essere tra le prime quattro squadre in Liguria e peccato che durante l’anno qualche “episodio” abbia relegato i gialloblu a disputare la semifinale con Vado che vince meritatamente in due partite 75-32 e 43-90. “Un grosso complimento va fatto ai ragazzi che durante l’anno si sono confrontati contro squadre più fisiche e molto più tattiche rispetto a noi nel maggiore campionato ligure che ci ha visti arrivare alla semifinali. Il nostro percorso nella costruzione di giocatori prosegue ma quest’anno ha fatto notevoli passi avanti”.

L’Under 13 (nella foto), nei quarti di finale PLAY OFF, supera Recco in due partite. “In Gara 1, lunedì, ad Alassio, soffriamo all’inizio per poi allungare fino al 61-47 finale contro una squadra tatticamente difficile da affrontare. Gara 2, a Recco, partiamo bene dall’inizio e conduciamo fino a vincere 41-76. Si va in semifinale!”.

Gli Esordienti maschili giocano ottimamente e vincono con il risultato di 58-20 a Varazze. “Ora sarà finale provinciale, risultato ottimo e insperato a inizio anno per il gruppo 2005-06. Affronteremo la finale non al meglio per via di infortuni ma siamo contenti, a prescindere, dei miglioramenti dei ragazzi”.

Per le Esordienti femminili il secondo quarto condanna le ragazze con Cairo dopo un ottimo inizio. “Ricordando che tutte le bimbe, esclusa Marta, sono nate nel 2006-07 e che avevamo di fronte una squadra ben più prestante sia anagraficamente che fisicamente va bene così, brave bimbe!”

Gli Scoiattoli 2008-09 danno vita a una bella partita con gli amici Borghetto di Roberto, dove tutti si sono divertiti e hanno giocato nel vero spirito del minibasket. Anche l’Alassio di Betta ha giocato e si è ottimamente comportata in trasferta a Loano portando a casa anche il “referto rosa”.

Al Trofeo delle Province maschile grande soddisfazione per la Società con ben 4 convocati gialloblu, su 12, nella selezione savonese. “La rappresentativa arriva seconda con due vittorie (Genova e Imperia) e due sconfitte (Spezia e quella ininfluente con Tigullio dove non era presente il nostro Samuele per la cresima). Il dato più positivo, per noi, è che tutti e 4 i nostri atleti (Luca, Lollo, Ste, Samu) hanno avuto ampissimi minutaggi e il merito va condiviso con tutti i compagni di squadra con i quali si allenano quotidianamente”.

Dopo il Trofeo delle province tre giocatori alassini sono stati convocati nella Selezione Regionale (Iaria Luca e Mola Lorenzo nel maschile, Pecini Lucia nel femminile) e uno è riserva a disposizione sempre nella selezione maschile (Giribaldi Samuele). “Queste convocazioni sono il segno della filosofia societaria che punta a formare tutti i ragazzi più che vincere le partite. Poi possono venire o meno le convocazioni ma quel che conta è allenarsi per migliorare”.