Inquieti su Marte: IX edizione Inquietus celebration

Savona / Millesimo. Il Circolo degli Inquieti di Savona ritorna a Millesimo: dopo Un millesimo di inquietudine (2015), questa volta presenta Inquieti su Marte, tre giorni caratterizzati dalle tre “S” di spettacolo, sentimenti e stelle. La kermesse culminerà con la nona edizione dell’Inquietus celebration, manifestazione che concorre, con l’Inquieto dell’anno, a celebrare e promuovere l’Inquietudine come sinonimo di conoscenza e crescita culturale. Il medium è l’incontro con personalità affermatesi per vivacità intellettuale e sentimentale e per l’originalità del loro percorso di vita o di carriera.
Gli incontri si inseriscono nelle iniziative “Lune antenate: universo al femminile” che caratterizzano il 2017 del Circolo degli Inquieti, e si svolgeranno nella splendida cornice offerta da uno dei Borghi più belli d’Italia.

Si comincia venerdì 30 giugno alle 21, nel Salone consiliare del Comune di Millesimo, con le S.P.I.A. che presentano Supernova, ovvero dell’esplosione sentimentale, conferenza in forma di intrattenimento sulle più comuni “zone di conflitto” relative ai rapporti di coppia. S.P.I.A., al suo modo, propone uno slalom tra letteratura, annotazioni psicologiche, videoclip, consigli per l’uso, compresa la punteggiatura sul maschile e sul femminile poiché, ça va sans dire, uomini e donne s’incontrano sul pianeta Terra, ma vengono da galassie parallele…
Il Circolo degli Inquieti, in collaborazione con Origine-Green Spirits, accoglierà tutti i partecipanti offrendo un cocktail spaziale di benvenuto creato per l’occasione.

Si continua sabato 1 luglio alle 21, in piazza Italia, con Luca Perri e il suo spettacolo Balle spaziali: cosa sappiamo sullo spazio (ma non dovremmo sapere). Una carrellata di falsi miti, leggende metropolitane e abbagli degli scienziati per fare un po’ di chiarezza sulle cose che conosciamo ma che non dovremmo conoscere, perché sbagliate. Per scoprire insieme come la realtà sia molto più affascinante della fantasia.

Si conclude domenica 2 luglio alle 21, in piazza Italia, con la nona edizione dell’Inquietus celebration, dedicato all’astrofisica. Il premio verrà consegnato al professor Giovanni Bignami dopo averlo ascoltato nella sua conferenza: La rivoluzione dell’Universo, ovvero: Il filo rosso dal Big Bang a Millesimo.