Savona, rimosse svastiche e scritte spray in via Piave

“Ancora una volta, soggetti ignoti hanno arrecato danno alla Città e alla comunità tutta, imbrattando beni pubblici con scritte ingiuriose e con simboli richiamanti il totalitarismo. Non c’è alcunché di divertente nel disegnare svastiche sui muri e non è appropriato parlare di ‘bravate’ da parte degli autori: sono gesti ingiustificabili da parte di persone incivili”. Così il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio commenta la notizia delle scritte spray apparse in via Piave, a Savona.

“Non appena abbiamo ricevuto una segnalazione in merito, due giorni or sono, ci siamo immediatamente attivati chiedendo un intervento ad ATA Spa. Il personale dell’azienda ha effettuato un sopralluogo nella giornata di ieri e oggi, ancora una volta sottraendo energie, risorse e operatori ai normali servizi, ha provveduto a rimuovere le scritte”, dichiara ancora il Sindaco.

“Come ho già affermato in occasione del muro imbrattato in via Paleocapa, la nostra è una battaglia continua contro l’inciviltà. Ringraziamo ATA Spa per il celere intervento. Ci auguriamo che gli anonimi autori di questi gesti possano presto essere identificati dalle autorità e sanzionati di conseguenza”, conclude Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona.