La Città di Alassio al Salone del Libro di Torino

La Città di Alassio al Salone del Libro di Torino, si rinnova la tradizione. Anche quest’anno, come da oltre un ventennio a questa parte, la Città del Muretto sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma al Lingotto Fiere dal 18 al 22 maggio. A darne l’annuncio è Monica Zioni, Vice Sindaco con delega alla Cultura: “Sono oltre vent’anni che la Città di Alassio partecipa, con un ruolo di rilievo, al Salone del Libro di Torino, un legame che si rinnova e si rafforza ogni edizione”, dichiara. “Saremo presenti, come di consueto, con uno stand dedicato alle eccellenze alassine e del nostro territorio, a cura dell’Assessorato alla Cultura e alla Biblioteca Civica ‘Renzo Deaglio’, materiale promozionale, oltre a informazioni sulla nostra offerta culturale e letteraria e turistica per l’anno in corso, come sempre di grande qualità”.

Lo stand alassino sarà il numero 134 nel pad./pav. 2. Il Salone è promosso dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura presieduta da Massimo Bray, con Mario Montalcini Vice-Presidente Delegato. Direttore Editoriale dal 1998 al 2016 è stato Ernesto Ferrero. Dal 14 ottobre 2016 è Nicola Lagioia. Dai 100.000 passaggi dichiarati e 553 espositori della prima edizione nel 1988, il Salone è cresciuto fino ai 127.596 visitatori e i 1.000 espositori del 2016, e ai 1.080 espositori ospiti dell’edizione 2017. “È un’opportunità unica di promozione per la nostra Città, per un evento di notevole rilevanza nazionale e internazionale, all’insegna della cultura”, aggiunge il Vice Sindaco Monica Zioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*