La Liguria spalanca le porte alla primavera con l’iniziativa “Parchi Aperti in Liguria”

Iniziative outdoor, dal 6 maggio al 2 luglio in Liguria dove la campagna “Parchi Aperti in Liguria” prevede un ricco calendario di eventi e iniziative promosse dai vari parchi della regione, uniti sotto l’hashtag #parchiaperti.

La campagna promozionale si focalizza sul periodo che precede l’alta stagione, per permettere di scoprire l’ampia offerta turistica della Liguria in pieno relax, dedicandosi ad attività outdoor immersi nel verde. Sportivi e amanti della natura di tutte le età potranno vivere originali esperienze proposte dai vari parchi aderenti, come ad esempio trekking ed escursioni di gruppo, concorsi fotografici, degustazioni di prodotti tipici, laboratori artigianali e molte altre appassionanti iniziative.

Un’iniziativa in linea con la scelta di ampliare l’offerta turistica, come spiega Gianni Berrino, assessore al turismo della Regione Liguria: «La Liguria offre un ventaglio di proposte che soddisfano pienamente le esigenze dei turisti. L’outdoor si sta affermando come filone turistico in grado di attrarre moltissimi appassionati da tutto il mondo, in ogni stagione dell’anno. Creare un’offerta turistica di tipo ‘esperienziale’ costituisce un volano formidabile per la promozione delle eccellenze del nostro territorio a 360°: dal mare ai monti, dall’enogastronomia alla cultura dei nostri borghi medioevali».

Negli anni il turismo attivo ha avuto una forte crescita e da una recente indagine dell’Osservatorio Ligure del Turismo, natura e outdoor sono offerte particolarmente apprezzate dai turisti, a cominciare dagli stranieri: «Per questo abbiamo lanciato il portale Be Active, coinvolgendo anche le imprese turistiche che operano nell’entroterra – aggiunge Carlo Fidanza, commissario dell’Agenzia regionale “In Liguria” – e per questo oggi ci facciamo promotori di “Parchi Aperti”, che offre ai nostri ospiti tanti eventi e un territorio incredibilmente ricco».

La rete dei parchi della Liguria si compone di un parco nazionale, nove parchi naturali regionali, l’Alta Via dei Monti liguri, quattro riserve naturali regionali e numerose aree protette di terra e di mare. «Mettere a sistema – aggiunge l’assessore regionale ai Parchi Stefano Mai – l’offerta e le buone pratiche e le iniziative dei Parchi liguri, facendo squadra, è sicuramente la strada giusta per valorizzare il nostro entroterra e le nostre bellezze naturalistiche».