Albenga, superati i tremila euro all’asta del Rotary per il Bike Park

Si è conclusa con ottimi risultati l’asta benefica del Rotary Club Albenga oreganizzata per finanziare il progetto del Bike Park: in una soleggiata piazza dei Leoni sono stati vendute all’incanto le opere pittoriche protagoniste della mostra tenutasi presso la sede UCAI dal 22 al 29 aprile. I quadri di Coen, Koller, Dobelli e altri numerosi artisti locali sono stati contesi a suon di rialzi fino a superare i tremila euro.

I fondi raccolti permetteranno di completare il bike park che il Rotary Club Albenga sta realizzando su una vasta area di proprietà del Comune di Albenga situata tra il Camping Roma e il sottopasso ferroviario, a lato di via Deportati Albenganesi. Il progetto prevede la costruzione di una pista dotata di dossi e curve paraboliche, su uno spazio di milleduecento metri quadrati che è ora pronto per una nuova vita.
Il Bike Park, destinato principalmente a bambini e ragazzi, sarà inaugurato entro giugno.

«Ringrazio S.E. il Vescovo Borghetti, Il Sindaco Cangiano e l’UCAI per il supporto fornito e la fattiva collaborazione dimostrata, oltre ovviamente a tutti i benefattori che hanno donato le opere e che hanno partecipato all’asta aggiudicandosele – spiega il presidente del Rotary Club Albenga Massimiliano Nari – Sono orgoglioso di come l’iniziativa abbia incontrato il sostegno della nostra comunità portando a una raccolta di erogazioni liberali superiore ai € 3.000,00. Questi fondi si vanno a sommare a quelli già messi a disposizione dal nostro club e ci permetteranno di inaugurare entro giugno il bike park. L’impegno dei nostri soci, dei nostri sostenitori e la disponibilità dell’Amministrazione Comunale hanno permesso di affrontare la fase finale di un progetto che solo pochi mesi fa sembrava un sogno lontano».