Un buon proposito per l’Anno nuovo con la Compagnia del Barone Rampante

Teatro: Un buon proposito per l’Anno nuovo con la Compagnia del Barone Rampante |

di Laura Sergi – Sette professionisti del Teatro Stabile di Genova sono docenti alla Scuola della Compagnia del Barone Rampante, sostenuta dal Comune di Borgio Verezzi e dalla Fondazione De Mari. I loro nomi? Eva Cambiale, Arianna Comes, Gianmaria Martini, Andrea Nicolini, Carlo Orlando, Marco Taddei e Manuel Zicarelli, che nel corso dell’anno si districheranno tra corsi per bambini, per bambini e ragazzi, per giovani dai 12 anni in su, per ragazzi e adulti, e infine solo per adulti.

Ma quella teatrale non è l’unica proposta dell’Associazione, da tanti anni attiva sul territorio, perché sono previsti anche laboratori cinematografici e seminari, con Dario Aita, sempre dello Stabile, e Mario Garofalo, dell’Università di Bologna. E c’è spazio pure per il fumetto, con Renzo Sciutto, anche illustratore professionista; per la fotografia, sempre con professionisti del calibro di Emilio Rescigno ed Emanuele Zuffo; infine per la scenografia, con Gabriele Resmini anche designer.

Un connubio originale e unico tra docenti e allievi da sempre è la caratteristica tipica della Scuola del Barone Rampante, con lezioni che saranno pomeridiane per le fasce più giovani, serali per gli adulti.
Vediamo nel dettaglio i corsi che partiranno in questo mese e nel prossimo febbraio.

Cominciamo con il Laboratorio teatrale, rivolto ai ragazzi dai 12 anni in su, e che vedrà insegnante Taddei: partirà il prossimo 19 gennaio, proseguirà sino a maggio, il giovedì dalle 16.15 alle 18.15 (costo: 50 euro). Dice l’attore, anche autore e regista: “Il testo su cui vorrei lavorare è ‘Risveglio di primavera’ del tedesco Frank Wedekind. È una pièce che risale alla fine dell’Ottocento e che ho già usato in altre occasioni per la forza e l’attualità dei temi che tratta rispetto al periodo dell’adolescenza: le pulsioni sessuali, il conflitto coi genitori e con l’autorità, le tendenze suicide, la ricerca della propria identità”.
Poi, sempre tra gennaio e febbraio (ma giorno ancora da concordare), partirà anche un secondo Laboratorio di improvvisazione teatrale per adulti, a cura di Zicarelli (livello base e livello avanzato). Cinque incontri di 2 ore e mezzo ciascuno, dalle 20.30 alle 23 (costo: 100 euro). “Quello che mi sento di dire – dichiara Zicarelli – è che non andremo a ricercare un risultato. Quello che ci interessa è il processo creativo. È il viaggio. Non la destinazione”.

Ma il 17 gennaio parte anche un Laboratorio di scenografia per bambini e adulti ‘A passeggio tra i sogni’, a cura di Resmini. Proseguirà sino al 14 marzo, il martedì dalle 17 alle 19 per i più piccoli (18 ore, 70 euro), e dalle 16 alle 19 per gli altri (27 ore, 100 euro).

Un nuovo Laboratorio teatrale si attiverà anche a febbraio, per ragazzi e adulti, ancora con Zicarelli, dal titolo: ‘Sto parlando di me’, e si baserà sui monologhi contemporanei. 10 incontri di 3 ore ciascuno (con prova aperta finale), dal 12 del mese a maggio, la domenica dalle 16.30 alle 19.30 (50 euro). Questo l’invito dell’attore: ‘Scegli un monologo che ti piace, anche breve…’. E poi ancora: ‘Da lì cercheremo di creare un piccolo mondo…’.

Il Corso di fotografia per ragazzi e adulti, con Rescigno e Zuffo, partirà il 18 febbraio e proseguirà sino al 18 marzo. 5 incontri (due lezioni teoriche e due uscite) il sabato pomeriggio (costo: 110 euro).
Tre giorni dopo si attiverà anche il Corso di teoria e tecnica del fumetto, per ragazzi e adulti, con Sciutto. 7 incontri di 2 ore ciascuno, dal 21 febbraio al 4 aprile, il martedì pomeriggio (costo: 80 euro).
Infine, ecco le ultime due proposte sul cinema. Con il filmmaker Garofalo, si aprono i seminari ‘Il bel cinema italiano degli ultimi anni’ e ‘Amore e desiderio nel cinema contemporaneo’. 2 incontri di 3 ore ciascuno il sabato e la domenica (rispettivamente il 25 e il 26 febbraio, e il 18 e il 19 marzo, ciascun seminario costerà 80 euro).
Per saperne di più: 348.8978694, c.ilbaronerampante@libero.it, www.compagniabaronerampante.it.

I corsi si svolgeranno a Borgio, nella sede dell’Associazione culturale di promozione sociale in via Municipio 3 (segreteria aperta il sabato dalle 17 alle 19; nella foto, i giovani della Compagnia sul palco in un momento di pathos).