Savona, arriva il Tavolo giovani itinerante

Savona: il Tavolo Giovani itinerante, da tenersi una volta al mese. È questa la proposta lanciata da Barbara Marozzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona nel corso del secondo appuntamento del Tavolo Giovani tenutosi all’interno della Sala Raindogs delle Officine Solimano, un incontro che ha registrato un tutto esaurito in ogni ordine di posti con oltre sessanta persone partecipanti. “Siamo molto soddisfatti della crescente partecipazione per il Tavolo Giovani, sentito sempre più come uno strumento utile per le associazioni e le realtà giovanili del territorio savonese”, afferma l’Assessore Marozzi.

“Dato il successo dell’incontro, nel corso del quale sono stati trattati diversi argomenti di attualità per il mondo dei giovani della Città, ho lanciato la proposta di proseguire con il progetto di Tavolo Giovani ‘itinerante’, da tenersi periodicamente, ogni mese in un luogo differente, a stretto contatto con le associazioni presenti a Savona, che devono essere sempre più protagoniste nella vita cittadina, facendo rete, dando vita a iniziative condivise che si rivolgano a tutta la cittadinanza”.

La proposta è stata accolta positivamente dai presenti. “L’obiettivo”, prosegue l’Assessore, “è aumentare ulteriormente la partecipazione, far conoscere il più possibile le realtà associazionistiche del territorio savonese, sviluppando forme di collaborazione tra di loro e promuovendo la loro attività. In questo senso si inserisce il Tavolo Giovani itinerante, così che possa avvicinare le associazioni tra loro e, al tempo stesso, fungere da fulcro e punto di riferimento affinché l’Assessorato alle Politiche Giovanili e l’Amministrazione Comunale possano agire per supportare e coordinare le diverse iniziative”.

Un esempio di questa forma di collaborazione è l’evento ‘Una notte in Pinacoteca’, in programma per il 16 dicembre, a cura di associazione Next e Giovani di Confcommercio. “Si tratta di due realtà che, sotto la supervisione dell’Amministrazione Comunale, collaboreranno per la prima volta insieme e daranno vita a un’iniziativa di promozione culturale, aperta non solo alle associazioni del Tavolo Giovani, ma a tutti i cittadini. È questa la formula vincente che d’ora in avanti desideriamo ripetere e perfezionare, per dare voce alle tantissime realtà associative che coinvolgono i giovani di Savona”, conclude Barbara Marozzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona.