Ritorna il concorso pianistico Città di Albenga

Ritorna il concorso pianistico Città di Albenga: giunto alla sua 29° edizione, si terrà in due giornate, il 27 e il 28 dicembre, presieduto da una giuria composta dai maestri Maurizio Barboro, Paolo Volfango Cremonte, Giacomo Fuga, Sabrina Lanzi, Riccardo Risaliti (Presidente di giuria).

«Come ogni anno la qualità del Concorso Pianistico è assicurata», commenta l’assessore al Turismo e Cultura Alberto Passino: «Un concorso che oramai ha una storia importante nel panorama pianistico italiano. Sono passati infatti da Albenga, nel corso degli anni, i più celebri interpreti come Carlo Grante, Luca Rasca e Maurizio Barboro che sono tornati gli anni passati e tornano tutt’oggi nella nostra città in veste di giurati».

Un impegno e una passione e anche tante soddisfazioni come spiega il direttore artistico, dott.ssa Isabella Vasile: «Si dice che il nostro Concorso Pianistico porti fortuna! Tutti coloro che lo hanno vinto hanno poi avuto fortuna. Non solo maestri che vi hanno partecipato negli anni addietro, come Grante o Trovato, ma anche delle ultime edizioni. Leonardo Colafelice sta facendo una sfavillante carriera internazionale e sta conquistando l’America, Nicolò Ronchi, Giulio De Padova, Matteo Cardelli e Ilaria Loatelli, altri nostri vincitori delle ultime edizioni, stanno svolgendo una grandissima carriera concertistica. I ragazzi scelgono di venire ad Albenga perchè si sentono accolti e trovano sempre un’ottima giuria».

Sempre più piede sta avendo anche la sezione amatoriale, anch’essa divisa in categorie per pianisti solisti e 4 mani, per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo dei concorsi o che semplicemente vogliono mettersi in gioco senza competitività. Anche la sezione di Composizione pianistica riserverà alcune sorprese, così come il festival natalizio, che avrà luogo il 22 dicembre, al quale possono i scriversi tutti i musicisti di ogni strumento, genere ed età per festeggiare insieme il natale a suon di musica.