Loano, “Alla ricerca degli antichi sapori sulle Vie del sale”

pentole film storica 00Venerdì 1 luglio a Loano, si svolgerà la prima edizione della sagra tematica “Alla ricerca degli antichi sapori sulle Vie del sale”, organizzata dal Banco di Solidarietà San Francesco Maria da Camporosso in collaborazione con la Parrocchia S.M. Immacolata, con il patrocinio dell’’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

Dalle ore 19.00 nel cortile della Parrocchia dei Frati Cappuccini si potranno degustare piatti realizzati con i prodotti tipici e le eccellenze agroalimentari dei territori delle antiche vie del sale: il “piatto del pellegrino alla Cerianasca”, trofie al pesto, polenta bianca con sugo di porri, frittelle di patate, grigliata mista di carne, fritto misto di mare (anelli e gamberi), panissa fritta, patatine fritte, cundigiun e per finire le frittelle di mele.

La serata sarà allietata dal gruppo Lou Janavel che propone musica e danze occitane in collaborazione con l’Associazione Balà in riva a u ma’

“Tutto il ricavato (escluse le spese) – spiegano gli organizzatori – andrà investito nell’opera del Banco di solidarietà di Loano. La nostra semplice missione consiste nel raccogliere cibo e, sempre in due o tre, portarlo a casa delle persone in gravi difficoltà economiche che faticano a soddisfare le esigenze alimentari della propria famiglia. A differenza di altri meritevoli enti caritatevoli il nostro metodo di “lavoro” ci porta a contatto direttamente sull’uscio di casa delle famiglie, così facendo si creano occasioni di incontri tra chi porta il “pacco” (cioè il sacchetto con gli alimenti) e chi lo riceve, da questo gesto nascono rapporti di amicizia e si incontrano altri bisogni oltre a quello alimentare, infatti tante volte la povertà materiale è solo un effetto di un povertà più ampia. Quest’ultimo è il punto più importante per noi.”