#saranonsarà: anche il Comune di Spotorno contro la violenza sulle donne

Comune Spotorno drappoSpotorno. L’Amministrazione Comunale di Spotorno aderisce all’appello lanciato negli ultimi giorni sui social, sotto l’hastag #saranonsarà, contro il femminicidio, che ha visto anche il coinvolgimento  della Presidente della Camera Laura Boldrini, esponendo lei stessa dal suo ufficio di Montecitorio un drappo rosso, a supporto delle iniziative contro la violenza sulle donne.

Tale mobilitazione si è diffusa dopo l’ennesimo atto di crudeltà, avvenuto ai danni della ventiduenne Sara Di Pietrantonio, studentessa universitaria assassinata a Roma dall’ex fidanzato.
“La violenza sulle donne è una sconfitta per tutti. Aderire a questa iniziativa simbolica – spiega l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Spotorno – significa intraprendere un percorso di sensibilizzazione sul tema, che sarà sicuramente tra le nostre priorità come amministrazione neo eletta. Risulterà importante, con l’inizio del nuovo anno scolastico, programmare delle attività sul tema nelle scuole, attivando una rete di collaborazione con i Comuni vicini e con lo Sportello Antiviolenza della Provincia di Savona, che si occupa di interventi di prevenzione della violenza di genere e sui minori”.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*