Liguria, la formazione… con Stile: appuntamenti, laboratori e case study dedicati alle imprese

Genova xAc - De Ferrari Palazzo Borsa red 1Incontri, laboratori, case study, workshop applicativi: Stile artigiano è anche formazione. Il pomeriggio di giovedì 23 giugno, giornata di apertura della manifestazione organizzata da Confartigianato, con il contributo di Regione Liguria e Camera di commercio di Genova e il patrocinio del Comune di Genova, sarà dedicato a due diversi momenti formativi.

Dalle 14 alle 19, nell’area media di piazza De Ferrari, “Un coach per te”: Raffaella Rognoni, coach personale e professionale, sarà a disposizione delle imprese partecipanti e di quelle interessate per confrontarsi su dialogo interno e comunicazione efficace, creatività, gestione delle emozioni e dei conflitti, benessere organizzativo e personale. Si parlerà anche di comunicazione interna ed esterna, problem solving e decision making, della gestione dello stress, della crescita di talenti e delle loro potenzialità.

Successivamente, dalle 19 alle 20, a Palazzo della Borsa, si terrà “Comunicazione e impresa: tra public speaking, story telling e personal branding”. Sarà ancora Raffaella Rognoni a curare l’incontro, realizzato con il patrocinio di Icf Italia, International Coach Federation, la più grande associazione di coach professionisti al mondo. Un vero e proprio viaggio tra i principali termini della comunicazione odierna per cercare di sviscerarne il vero significato e aiutare le microimprese a utilizzarli nel modo migliore.

E sarà proprio la formazione a chiudere Stile Artigiano con l’appuntamento di lunedì 27 giugno, dalle 10 alle 13, a Palazzo della Borsa. “Mangiateli e sorridi: elementi di istigazione per esseri pensanti”, una sorta di “analisi” interattiva, divertente e leggera di Stile artigiano: tre professionisti con diverse esperienze passeranno ai raggi X i contenuti e le modalità di comunicazione adottate dalle imprese nel corso di queste giornate. Ne parleranno Sergio Di Paolo, da 20 anni nel settore del marketing e della comunicazione d’impresa. Valeria Maione, studiosa e docente di Economia del lavoro. Il comico Antonio Ornano, “appassionato” di comunicazione e anche testimonial della manifestazione.

«La formazione è un elemento fondamentale per la crescita aziendale e il miglioramento delle capacità di penetrazione commerciale – commenta Luca Costi, segretario regionale Confartigianato Liguria – Per questo abbiamo ritenuto importante offrire gratuitamente alle imprese partecipanti e a quelle che si uniranno nelle giornate di Stile Artigiano, un vero e proprio “pacchetto” formativo integrato: strumenti di marketing, web, social e molto altro. Una serie di nozioni, unite allo studio di casi aziendali e a giochi di ruolo, necessarie a crescere in questo campo e rafforzare la propria identità».

La formazione sarà dunque uno dei fili conduttori della manifestazione del food, del fashion e del design: a fianco dei tre eventi cardine, tra venerdì 24 e domenica 26 giugno, nell’Area eventi di piazza De Ferrari, si svolgeranno una serie di laboratori gestiti dalle imprese, che avranno finalità formative-informative. Non mancheranno anche gli spazi dedicati ai più piccoli, che potranno divertirsi e imparare alcuni mestieri artigiani durante i laboratori didattici organizzati per loro da Ada, Associazione culturale Ambiente d’Arte.