Amministrative Savona, Battaglia: “occupazione questione di massima urgenza nell’agenda politica della nostra città ”

Cristina BattagliaSavona. “Dati preoccupanti che confermano ancora una volta come quella dell’occupazione sia questione di massima urgenza nell’agenda politica della nostra città, su cui il nuovo sindaco dovrà lavorare con determinazione ed efficacia a partire dal 20 giugno, senza indugi. È un punto scritto a chiare lettere nel mio programma elettorale e un obiettivo che mi impegno a realizzare se i cittadini me ne daranno possibilità attraverso il loro voto”.

Così Cristina Battaglia, candidata sindaco del centrosinistra a Savona commenta le elaborazioni dei dati Istat presentate dalla CGIL dalle quali emerge la fotografia di una città dove crisi industriale, mancanza di lavoro e ricorsa agli ammortizzatori sociali sono purtroppo protagoniste.

“Bombardier, Tirreno Power, Piaggio: la crisi occupazionale sul nostro territorio è legata soprattutto a queste grandi realtà – prosegue Battaglia – , ma non solo. Il sostegno al comparto turistico merita altrettanta attenzione in un disegno complessivo di crescita del territorio. Inevitabilmente per affrontare le grandi questioni economiche occorre un lavoro di sinergia con le altre istituzioni locali, le aziende, i sindacati e il Governo. È quello di cui hanno dato prova i nostri consiglieri regionali che ieri in missione a Roma hanno portato all’attenzione del sottosegretario De Vincenti i problemi legati alla crisi industriale in Liguria e in modo particolare a Savona in vista dell’incontro convocato il prossimo 16 giugno al MISE”.

“Insieme al rapporto di dialogo continuo con il Governo, che gli eletti del PD possono garantire alla città, occorre mettere in atto una strategia efficace di utilizzo dei fondi europei dedicati per sostenere gli investimenti e lo sviluppo, come sottolineato da Marco De Silva, responsabile Economia CGIL Liguria. Su questo piano ritengo di poter mettere a servizio della mia città l’esperienza che ho maturato in tanti anni di lavoro proprio in questo ambito”, conclude Battaglia.