“Dischi volanti”: a Loano incontro con Shel Shapiro

SHAPIRO

Loano. Prosegue a Loano la nona edizione della rassegna “Dischi volanti…incontri ravvicinati con dischi, libri, parole e suoni”, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzata dall’Associazione Compagnia dei Curiosi.

Venerdì 22 aprile, alle ore 21.00 nella Sala Consiliare in Palazzo Doria, si svolgerà l’incontro di “parole e musica” con Shel Shapiro. A dialogare con la voce e l’anima dello storico gruppo The Rokes sarà il giornalista musicale John Vignola.

Shapiro ripercorrerà la sua carriera a partire dai primi anni Sessanta facendo rivivere al pubblico il periodo dell’esplosione del beat. Il cantante ricorderà il suo arrivo in Italia e l’avventura musicale con la band The Rokes, durata sette anni, dal 1963 al 1970, e accompagnata da grandi successi. Il gruppo conquistò la notorietà con la canzone “C’è una strana espressione nei tuoi occhi” – versione italiana di “When You Walk in the Room” scritta dalla cantautrice statunitense Jackie DeShannon – che raggiunse le prime posizioni nella classifica e permise ai Rokes di incidere il primo album. La consacrazione fu raggiunta con i singoli “Che colpa abbiamo noi”, “È la pioggia che va”, “Eccola di nuovo”.

Chiusa l’avventura coi Rokes, Shel Shapiro negli anni ’70 e ’80 fu autore (per Mina, Patty Pravo, Ornella Vanoni, Gianni Morandi, Mia Martini) e produttore (per Riccardo Cocciante, Rino Gaetano, Enrico Ruggeri, i Musicanova) vendendo decine di milioni di dischi.
La sua lunghissima carriera lo ha portato a collaborare anche con artisti stranieri quali Quincy Jones, Bill Conti, Paco De Lucia, José Luis Rodriguez.

Dopo una pausa negli anni ’90 la sua vita artistica riprese e nel 2007 portò in teatro “Sarà una bella società”, scritto assieme al politologo Edmondo Berselli. Nel 2009 interpretò Shylock nel “Mercante di Venezia in prova” di Moni Ovadia e nel 2010 pubblicò per la Mondadori il libro autobiografico “Io sono immortale”.

Il racconto sarà accompagnato dall’esecuzione di alcune delle canzoni scritte, arrangiate o prodotte da Shel Shapiro nel corso della sua carriera.

Ingresso libero