Villanova d’Albenga: all’Ippodromo, il primo Car Boot Market promosso da “Le Mamme di Cisano”

Car boot market

Villanova d’Albenga. L’Associazione senza scopo di lucro “Women at Work – Le Mamme di Cisano” con il Patrocinio del Comune di Villanova di Albenga, organizza nell’ottica di una economia sostenibile e solidale, un mercatino dell’usato nel baule dell’auto, il Car Boot Market, all’Ippodromo dei Fiori di Villanova d’Albenga domenica 20 marzo.

Un’opportunità per dare una seconda vita ai nostri oggetti ma anche per passare una domenica diversa dal solito. Ecologico e anti-spreco, Il Car Boot Market è un mercatino dell’usato esclusivamente tra privati in cui l’obiettivo è riqualificare gli articoli in buono stato, ma inutilizzati. Per partecipare basta semplicemente liberare casa, soffitta e cantina da ciò che si conserva perché “ancora buono” ma non sfruttato, caricarlo sull’auto, parcheggiare e aprire il baule come se fosse una vetrina. Si può scambiare, regalare, vendere.

Partecipare è semplice e gratuito ma ci sono alcune regole: è un mercatino esclusivamente tra privati, la prenotazione è obbligatoria e si fa on line sul sito www.marketdrivein.it , dove è possibile trovare tutte le informazioni a riguardo. In breve: non si possono vendere preziosi o alimenti. No hobbisti, no artigiani. Si arriva dalle 8.30 alle 9.30, alle 10 si apre ai visitatori e alle 17,00 si chiude.

L’Associazione senza fine di lucro, Women at Work – Le Mamme di Cisano, ha voluto offrire un servizio agli abitanti della zona e ha ripreso il concetto del Car Boot Market inglese espandendolo a un’occasione di scambio d’oggetti e anche buone pratiche eco-sostenibili e anti-spreco. Alessandra Bergero, Vice-presidente e direttore artistico dell’Associazione Women at Work, conferma che “Si tratta di una novità assoluta per le nostre zone. È un esperimento da fare perché pensiamo che possa essere un servizio utile e conveniente per la collettività. L’idea è di renderlo itinerante e a cadenza mensile, se vediamo che la gente risponde.”