Trascrizione dei matrimoni gay celebrati all’estero, ApertaMente: “Savona, Albenga e Cairo seguano l’esempio di La Spezia”

«Esprimiamo piena soddisfazione e salutiamo con gioia e speranza donne manager generica G00l’azione coraggiosa e di sostegno per la lotta al rispetto della diversità, fatta lo scorso 23 giugno dal Consiglio comunale di La Spezia» commenta Mirko Principato. presidente di ApetaMente Arcigay Savona: «L’approvazione della mozione che permette la registrazione in Comune dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero è un passo importante per la nostra regione e per sostenere la lotta della comunità LGBTQ».

«Come “Apertamente” speriamo che anche il Comune di Savona, insieme ai comuni di Albenga e Cairo Montenotte, si impegni a trascrivere i matrimoni celebrati all’estero tra persone dello stesso sesso così da dare un segnale forte agli altri amministratori e al governo. Chiediamo in oltre un incontro ai sindaci Berruti, Briano e Cangiano per discutere insieme questi temi. Sottolineando che la trascrizione non ha scopo costitutivo, ricordiamo però la grande forza e il grande valore umano e culturale che tale atto avrebbe, soprattutto in una città come Savona, prima nella nostra provincia ad adottare il registro delle unioni civili». conclude Principato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*