Al Nuovofilmstudio si ricorda l’opera nel teatro e nel cinema dell’attrice savonese Lucia Della Ferrera

Giovedì 11 giugno al Filmstudio di Savona avrà luogo un’iniziativa Locandina Lucia Della Ferreraper ricordare l’opera nel teatro e nel cinema dell’attrice savonese Lucia Della Ferrera recentemente scomparsa. L’evento è strutturato in due parti: un incontro alle ore 18.30 e una serie di proiezioni a partire dalle 21.30.

Dichiara l’Assessore al Decentramento e Partecipazione, Sergio Lugaro: “Ad un anno dalla scomparsa prematura di Lucia Della Ferrera, la nostra amministrazione vuole ricordare quanto questa artista sia stata importante per la cultura della nostra città, una città che, al contrario di altre città italiane o europee, non ha saputo negli anni dare il giusto valore alle sue opere cinematografiche. Io stesso devo dire che solo grazie all’aiuto dell’Associazione Après la Nuit e a Simonetta Fadda ho potuto constatare, solo ora e solo dopo emozionanti racconti di chi ha vissuto da vicino Lucia, l’importanza artistica e umana di questo personaggio savonese. Ho deciso di investire in questo progetto proprio perchè ritengo che ci sia un mondo sommerso di artisti savonesi che, spesso, per emergere sono costretti a lavorare lontani dai nostri luoghi. Questo non deve più avvenire. Gli artisti hanno bisogno di Savona ma Savona ha senz’altro più bisogno di loro. Lucia è un capitale. Non va perduto negli scaffali del dimenticatoio dell’arte contemporanea. Lo dobbiamo a lei, a chi le è stato vicino ma soprattutto al mondo dell’arte. Per questo invito chi non avesse conosciuto le sue perfomance a partecipare giovedì a “Lucia Della Ferrera – Un Percorso nell’Arte”.

All’incontro parteciperà la critica del teatro Cristina Valenti, che ha seguito e apprezzato il lavoro di Lucia Della Ferrera, oltre ad alcuni registi come Giuseppe Baresi, Lara Fremder e Mirjam Kubescha, che l’hanno diretta in alcune pellicole che saranno presentate al pubblico nel corso della serata. Interverranno inoltre attori e musicisti che hanno lavorato con lei a diversi livelli, come MGZ, Mister Puma, Elena Guerrini e Fausto Ferraiuolo.
Nel corso dell’incontro che comincia alle 18.30 saranno mostrati estratti video di registrazioni di alcune pièce teatrali con l’attrice come protagonista e materiali estrapolati dai primi concerti di MGZ. Sarà inoltre presentato il video Mauramore, ideato e diretto da Lucia Della Ferrera e premiato con la menzione speciale al Festival Trash di Torino nel 1997.

Il lavoro dell’attrice sarà inoltre presentato attraverso la proiezione di alcuni film da lei interpretati, scelti fra i più significativi della sua breve ma intensissima carriera (Guerra di Pippo Delbono, Ecce Homo di Mirjam Kubescha e Blue Sofa di Lara Fremder, Giuseppe Baresi e Pippo Delbono), in una proiezione non stop a partire dalle ore 21.30.

La carriera di Lucia Della Ferrera nel mondo dello spettacolo comincia nei primi anni Novanta, quando collabora con Mauro Guazzotti per le performance legate ai concerti di MGZ e le Signore.

In seguito, Lucia Della Ferrera avvia un percorso di formazione più specificamente teatrale con Pepe Robledo, Pippo Delbono e Jean Paul Denizon, diventando di lì a poco attrice protagonista della compagnia di Pippo Delbono. Fino al 2011 partecipa attivamente a tutte le produzioni teatrali e cinematografiche della compagnia di Delbono, solcando i maggiori teatri del mondo e partecipando a numerosi festival internazionali. Tra i numerosi spettacoli della compagnia che hanno visto Lucia Della Ferrera come protagonista, si ricordano La rabbia, Barboni, Guerra, Esodo, Il Silenzio, Gente di plastica, Urlo, Questo buio feroce, La menzogna, Dopo la battaglia e i film Guerra, Il Silenzio, Grido. Lucia Della Ferrera ha inoltre avuto il ruolo di attrice co-protagonista nel film Blue Sofa, diretto da Giuseppe Baresi, Lara Fremder e Pippo Delbono e vincitore del primo premio al Festival del cortometraggio di Clermont Ferrand nel 2009.

Nel 2012 Lucia Della Ferrera fonda a Aix-en-Provence, in Francia, la compagnia teatrale SIC.12 insieme con l’attore e regista Gustavo Giacosa e il pianista e compositore Fausto Ferraiuolo (http://www.sic12.org/). Nel marzo del 2014 debutta al Thèâtre Merlan di Marsiglia e al teatro dell’Archivolto di Genova con lo spettacolo Ponti Sospesi, diretto da Gustavo Giacosa.

Attrice e autrice dai mille volti, Lucia Della Ferrera ha saputo calamitare l’attenzione degli spettatori di tutto il mondo grazie a una recitazione intensa, ma priva di manierismi e permeata da una sottile vena ironica che l’ha resa unica nel panorama internazionale.

L’evento in omaggio al lavoro di Lucia della Ferrera presso il Filmstudio è a ingresso libero.