Alassio: donato un defibrillatore dall’associazione “è Clay” alla Scuola Statale Primaria

Un defibrillatore per le scuole elementari di Via Neghelli. Questa Donazione defibrillatore Alassiomattina, alla presenza del Vice Sindaco di Alassio Monica Zioni e della Dirigente Scolastica Sabina Poggio, della Vice Preside Adele Pelissetto, delle maestre e degli alunni del plesso della Scuola Statale Primaria di Via Neghelli, l’Associazione alassina “è Clay”, con i suoi volontari, gli sponsor e il dott. Fabio Panizza della Farmacia San Michele di Albenga, ha donato un defibrillatore alla struttura.

La strumentazione sanitaria è stata acquistata grazie alle donazioni e ai fondi raccolti dall’associazione, con la collaborazione dell’Associazione “Nordsudovestest” di Alassio, responsabile degli “Adrenaline Days” svoltisi lo scorso fine settimana, manifestazione patrocinata e sostenuta dall’Assessore al Turismo Simone Rossi.

“La nostra associazione sta organizzando diverse iniziative per  aiutare i bambini. Organizziamo eventi, raccogliamo fondi e poi li distribuiamo con azioni a sfondo benefico: in questo caso, abbiamo voluto acquistare un defibrillatore per le scuole di Alassio. Speriamo che non serva mai, ma è utilissimo nel caso un bambino dovesse avere un problema cardiaco”, ha affermato Aldo Gandolfo, responsabile dell’Associazione “è Clay”.

“Ringrazio l’Associazione e tutti coloro che hanno reso possibile
questa iniziativa, per la donazione di questo prezioso strumento a
tutela della salute dei nostri bambini”, ha commentato Monica Zioni,
Vice Sindaco di Alassio.