Lingue straniere: ad Alassio percorsi formativi rivolti a imprenditori e alunni

L’ Alberghiero pensa all’expo e organizza per imprenditori ed alunni corsi Corsi lingua straniera Alberghierodi lingua russa, francese e inglese, con certificazioni di competenza Delf, Pet e First. Presentati ai vertici alassini delle categorie economiche, albergatori e commercianti e bagni marini, i percorsi formativi rivolti ad imprenditori ed alunni sulle lingue straniere.
Nell’ambito delle azioni mirate a potenziare le politiche di accoglienza turistica per il ponente savonese, la Scuola Alberghiera di Alassio organizza per i propri alunni e per gli operatori commerciali corsi di lingua russa e marketing specifici per il corso enogastronomico, chef e maître, e per l’indirizzo commerciale, turistico e dell’accoglienza. La grande opportunità dell’Expo, con gli oltre 5 milioni di biglietti venduti ai tour operator stranieri, per la maggior parte ad oriente del pianeta, porta alunni e operatori alla necessità di una formazione continua nel campo delle lingue straniere.
I percorsi formativi, organizzati dal Centro Studi del “Giancadi” offrono la possibilità, oltre ai curricolari crediti scolastici, di sostenere un esame con un ente certificatore per il riconoscimento internazionale del livello di competenze di francese ed inglese Delf, Pet e First.
I corsi, strutturati per moduli da 40 ore, con un massimo di 20 alunni, con microlingua per i diversi indirizzi, saranno tenuti da una docente e mediatrice linguistica di madrelingua russa. Il progetto è svolto sotto l’egida di Confcommercio Savona e prevede per i migliori alunni del corso la possibilità’ di stage in aziende che lavorano in prevalenza con turisti provenienti dalla Confederazione degli Stati Indipendenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*