Assessore ai lavori pubblici Guaraglia: “a Tovo si continua a lavorare per il nuovo asilo nido”

“Leggo quanto scritto dalla minoranza consiliare in merito alla costruzione Asilo Tovo in costruzionedella nuova scuola materna: io, come assessore ai lavori pubblici, ma soprattutto come cittadino ed abitante di Tovo San Giacomo, non trovo nella vicenda del nuovo asilo quegli spunti di ironia così maldestramente usati da Pier Luigi Cesio, Mattia Cesio e Luca Folco.” Inizia così la risposta dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Guaraglia alle dichiarazioni dei tre consiglieri di minoranza di Tovo che, in una precedente dichiarazione, avevano dato del “pinocchio” all’Amministrazione in merito alla data dell’apertura del nuovo asilo, slittata al 2015.
“Sia io, sia il sindaco con tutta la maggioranza, sia tutti i cittadini, almeno quelli responsabili che vogliono bene al paese – continua l’Assessore – abbiamo come obiettivo quello di aprire ed inaugurare il prima possibile il nuovo asilo e quotidianamente lavoriamo, insieme agli uffici comunali, con la Regione ed il Ministero, per superare questo momento complicato. Lo slittamento dell’apertura è dipeso dalla necessità di effettuare una variante sui lavori presentata in Comune a luglio dai progettisti. Tale variante oltre ad alcune migliorie resasi necessarie in corso d’opera, tiene conto anche di un serie di lavori che non erano presenti nel progetto iniziale che, ricordo, era stato approvato e messo in gara dalla precedente Giunta”.
Conclude Guaraglia: “L’obiettivo primario di tutti è quello di completare l’asilo: lo faremo anche senza il contributo della minoranza, come, e non per nostra volontà, da tre anni a questa parte abbiamo sempre fatto. Rimango comunque sempre disponibile, come sanno anche tutti i cittadini che incontro quotidianamente, ad offrire ai consiglieri di minoranza tutte le informazioni che ritengono opportuno chiedere sull’argomento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*