Albenga, “Japan Diary”: alla Gama personale di Jürgen Schneider

La GAMA – Galleria Arte Moderna di Albenga conclude la stagione estiva Japan Diarycon un’interessante mostra personale dedicata all’artista e traduttore tedesco Jürgen Schneider.
Schneider, che vive e lavora a Düsseldorf, in Germania. svolge regolare attività di traduttore e scrittore e lavora nel contempo nel campo delle arti visive. Traduttore di letteratura irlandese e americana in tedesco, è stato di recente premiato per la sua traduzione delle poesie di Ruth Weiss, Jack Hirschman e Alan Kaufman, con “The Acker Award for the achievement in the Avant garde”. Il suo romanzo RMX è stato pubblicato nel 2011 con plauso della critica. Da anni si dedica all’arte contemporanea con successo: le sue opere sono state esposte a Belfast, Berlino, Bytów, Colonia, Cracovia, Copenaghen, in importanti mostre personali e collettive.
“Japan Diary” è un collage di oggetti e di fotografie, rumori, film e tessuti raccolti durante il soggiorno dell’artista in Giappone all’inizio del 2014 e spediti, direttamente dal Giappone, alla Galleria Arte Moderna Albenga, per cui è stata concepita la mostra. La ricerca artistica ha lo scopo di permettere a tutti di confrontarsi con il Giappone, un paese che conoscono tutti e nessuno. Japan Diary non è focalizzato su un soggetto specifico ma copre più aspetti, dalla vita quotidiana all’architettura, dalla letteratura alla religione, dal poesia haiku di Basho alla musica rumorista di Merzbow, da Hiroshima al Grande Terremoto del Giappone Orientale della primavera del 2011.
La mostra, che prevede la collaborazione dell’associazione Librarsi, verrà inaugurata sabato 30 agosto alle ore 18.30, e resterà visitabile fino al 27 settembre, dal martedì al sabato, dalle ore 10.30 alle 12.30, e dalle 15.30 alle 18.30, presso la sede della Torre Civica. La presentazione critica sarà a cura di Reinhard Sauer, docente ed esperto linguistico dell’Università di Macerata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*