“Vivi Paese”: spettacoli a Toirano, Zuccarello e Vendone

Prosegue la terza edizione della rassegna “Vivi Paese” organizzata Raperonzola2 (1)dall’Associazione Musicae per l’Assessorato al Turismo e Cultura della Provincia di Savona, e realizzata grazie al sostegno economico della Fondazione A. De Mari e di soggetti privati quali la Cooperativa Augusto Bazzino, il Consorzio Savona Crociere, la Società Ecosavona e Il Gabbiano – Centri Riabilitativi per Disabili.

Il 14 agosto Vivi Paese, toccherà tre località dell’entroterra: Toirano, Zuccarello e Vendone.

A Toirano, la Compagnia del Teatrino dell’Erba Matta racconterà con grandi pupazzi la fiaba popolare “Raperonzola”. Alle ore 21.00, in piazza della Libertà, Daniele Debernardi, ispirandosi al racconto dei fratelli Grimm, darà vita ad uno spettacolo di teatro ragazzi frizzante e ricco di comicità. RAPERONZOLA è l’avventura di una fanciulla dalle lunghe trecce e di un’orchessa che la tiene prigioniera in una torre, ma arriverà un principe che la libererà. Su questa semplice trama è stato realizzato uno sviluppo scenografico magico agli occhi di chi guarda. I protagonisti saranno grandi pupazzi mossi a vista dal narratore che convive con loro: raccontando, litigando e muovendo tutto in una armonia di suoni e rumori che caratterizzano i vari stati d’animo.

La musica popolare sarà protagonista a Zuccarello con un concerto dedicato alla figura della donna nel repertorio tradizionale dell’Appennino. Protagonista sarà il trio Enerbia che alle ore 21.15 suonerà nella Piazza dell’Oratorio. Gruppo musicale attivo nel campo della musica tradizionale e antica, Enerbia, dedica il suo  lavoro di ricerca principalmente alla valorizzazione del repertorio dell’Appennino nord-occidentale, tra i più interessanti di tutta la penisola italiana. Questa meravigliosa tradizione musicale è oggi oggetto di un rinnovato interesse grazie anche alle numerose collaborazioni del gruppo con il mondo del cinema, del teatro e dell’arte. Nella colonna sonora de “I cento chiodi”, l’ultimo film di ERMANNO OLMI sono presenti due brani eseguiti  da Enerbia.

Sempre la musica popolare sarà al centro del concerto che si svolgerà a Vendone alle ore 21.00, in località Torre, nei pressi del Parco delle Sculture di Reiner Kriester. I Liguriani eseguiranno brani della tradizione ligure, insieme a musica da ballo strumentale come monferrine, perigordini e alessandrine. Il progetto Liguriani nasce dalla volontà di dare nuovo vigore al repertorio musicale ligure e delle aree culturalmente affini. Un repertorio ricco ed affascinante, troppo spesso dimenticato o relegato a ruolo di comprimario. Il concerto è dedicato alla memoria dello scultore Reiner Kriester ed è inserito nell’ambito di “Un brindisi alle stelle tra arte e musica”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*