“Sul trespolo per un amico”, con Paolo Limiti la musica si fa solidarietà

Musica ed artisti di alto livello, aneddoti sulla storia della televisione e paolo limitigrande spettacolo: il Ferragosto ad Alassio è appuntamento con la festa dell’estate per eccellenza, ma anche occasione di solidarietà, grazie ad uno dei suoi ospiti più illustri ed affezionati. Il popolare conduttore televisivo ed autore delle più belle canzoni italiane, Paolo Limiti, è infatti un fedele frequentatore della Città del Muretto, dove ogni anno trascorre alcune settimane di relax. “Il legame con Alassio si è fatto, però, più profondo – spiega l’assessore al Turismo, Simone Rossi – grazie alla generosità di Limiti che da alcuni anni ha deciso di aderire al desiderio di alcuni alassini, mettendo a disposizione notorietà e professionalità per realizzare una serata dedicata allo spettacolo e, soprattutto, alla solidarietà”.

Nasce così “Paolo Limiti & Friends,” che, anche per il 2014, porterà in Parco San Rocco “Sul trespolo per un amico”. L’evento, in collaborazione con l’assessorato al Turismo del Comune di Alassio, si svolgerà a partire dalle 21 di giovedì 14 agosto. Paolo Limiti, ideatore e presentatore della serata insieme a Rinaldo Agostini, racconterà episodi e retroscena delle canzoni più amate dagli italiani, facendosi aiutare dai numerosi artisti che negli anni hanno partecipato alle sue trasmissioni televisive.

Ricco di presenze, come da tradizione, il parterre degli ospiti. Sul palcoscenico Limiti sarà affiancato nella celebrazione dei maggiori successi della canzone italiana da Zoe Nochi, Giovanna, Alessandra, Stefania Cento. Parteciperà, inoltre, il soprano Angela Bonfitto nel cast della trasmissione “Estate con noi in TV” in diretta su Rai Uno e premiata nell’ambito degli Oscar della Lirica – International Opera Awards, per l’interpretazione della Carmen. Il pubblico potrà ammirare anche il tenore Mikheil Sheshaberidze che ha all’attivo numerose interpretazioni di grande prestigio: è stato Pinkerton nella “Madama Butterfly” di G. Puccini (direttore d’orchestra Paolo Olmi), Don Josè nella “Carmen” di G. Bizet, Cavaradossi in “Tosca” e Roberto ne “Le Villi” di G. Puccini..

A completare il cast della serata, all’insegna della grande musica, anche l’Orchestra sinfonica di Asti diretta dal maestro Stefano Salvatori della Scala di Milano, e i ballerini dell’Arena di Verona Ghislaine Valeriani (prima ballerina), Elisa Cipriani e Luca Condello.

La direzione musicale della serata è affidata a Franco Fiume. I proventi dello spettacolo, nato a metà degli anni ’90 dall’idea dei bagnini Pino e Cesare, e trasformatosi in grande Festival dell’estate, sarà destinato ad iniziative benefiche. I biglietti (costo 10 euro; i bambini entrano gratis) saranno in vendita giovedì 14 luglio nel botteghino di Parco San Rocco. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nel Palazzetto dello sport.