Viabilità: aggiudicata la gara relativa all’eliminazione delle strettoie pericolose di Calvisio

È stata aggiudicata all’impresa Germano di Savona la gara relativa all’eliminazione delle strettoie pericolose di Calvisio lungo la SP 8, al km 18. L’importo del progetto ammonta a complessivi euro 785.000, di cui 350.000 euro finanziati dal piano nazionale sicurezza della Regione Liguria, 335.000 euro dalla Provincia di Savona, 25.000 euro ciascuno dai Comuni di Vezzi Portio e Orco Feglino e 50.000 euro da soggetti privati residenti della valle. Il Comune di Finale Ligure ha partecipato con un protocollo d’intesa per raccogliere i 100.000 euro dei comuni e dei privati consentendo alla Provincia di demolire, parzialmente, il fabbricato di sua proprietà sede dell’acquedotto comunale.

“Esprimo grande soddisfazione per il risultato ottenuto sul territorio di Calvisio atteso da molto tempo da tutta la comunità della zona. Lavori che finalmente garantiranno la completa sicurezza in un tratto di strada dove la presenza delle strettoie ha da sempre reso pericoloso il transito veicolare”, ha dichiarato il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza. “L’intervento è stato seguito con particolare attenzione dalla Provincia, il progetto ha richiesto, infatti, per la sua fattibilità diverse variazioni ed adeguamenti normativi proprio per poter risolvere tutte le criticità di questa via di comunicazione. Lavori aggiudicati entro la fine del mio mandato come da cronoprogramma, un traguardo raggiunto in sinergia e sintonia con i Comuni di Vezzi Portio e Orco Feglino che, insieme ai residenti della Valle, hanno fornito un contributo fondamentale per la realizzazione dell’opera”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*