Cambio di guardia per la PediARTria del S. Paolo di Savona: arriva Ruxandra Dalmazio

La Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Savona, diretta dal Dott. Amnon Locandina SavonaMostra2014Cohen e l’Associazione Cresc.i onlus hanno organizzato per il giorno martedì 13 maggio alle ore 17 un incontro artistico- culturale che vedrà come protagonista l’artista del momento del progetto “PediARTria in Corsia” Ruxandra Dalmazio. Come di consueto ci sarà anche la partecipazione del critico d’arte Professor Aldo Maria Pero.

“Ruxi” è nata a Bucarest, in Romania ma vive a Genova. Si è laureata in pittura presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova nell’anno 2008. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive a Genova, Savona, Milano, Alessandria ottenendo numerosi riconoscimenti. Tra le mostre più recenti spicca quella che ha avuto come sede la Torre NORD di Porta Soprana a Genova.

Ha ricevuto da poco il 1° Premio della critica dall’ Accademia di Santa Sara di Alessandria.

Le sue opere sono un’esplosione di colore e vitalità e donano al Reparto di Pediatria una sfumatura magica e ricca di fantasia, la sua tecnica astratta e ricca di inserti permette di catturare l’attenzione dei bambini e li aiuta ad esprimere tutta la loro creatività durante il laboratorio settimanale che Ruxi tiene il martedì mattina.

Ecco cosa pensa Ruxi della sua arte: “Dipingo per amore, con gioia. Per me la pittura è vita, un mondo in cui realtà e ricordi, dolore e gioia, allegria e tristezza si fondono in toni di contrasto e di armonia creando un insieme che, al di là dei sentimenti che mi ispirano, coinvolge ed affascina donando gioia e voglia di vivere.

Ecco cosa dicono alcuni critici d’arte di questa giovane ma brillante artista: “Sfiora la dimensione materica del colore di certi esponenti del gruppo Cobra” (Prof. Alessandra Gagliano Candela, Accademia Ligustica di Genova); “Vivace e intrepida si pone come metafora di fremiti e pulsioni dell’anima e descrive il mondo e la vita in gesti e segni” (Giannina Scorza, critico genovese ); “Trasmette nel suo lavoro un’ autentica gioia di vivere” (Guido Vigna); “Privilegia una trascrizione densa di sentimenti (…) la sua arte diventa vincente quando piega la materia alla sua gestualità con una intensità di variazioni tonali” (Dr. Roberto Chiavarini).

Ruxi parla con soddisfazione dell’esperienza presso la Struttura Complessa di Pediatria: “I bambini che si trovano a PEDIATRIA aspettando visite mediche o esami clinici disegnano e dipingono sempre con gioia. Escono contenti e sventolano i loro fogli colorati su cui brillano i glitter sorridendo.Stare con loro anche per poco tempo è una esperienza indimenticabile.”

I bambini vivono questi momenti a contatto con l’arte in modo sereno e appassionato lasciandosi trasportare dalla fantasia lontani dall’ospedale in un mondo dove tutto è possibile: anche dimenticare la malattia.

Le sue opere saranno esposte all’interno della divisione di Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Savona fino al 01 Giugno 2014.

Ricordiamo che che le mostre allestite in reparto sono aperte, oltre che alle famiglie dei piccoli ricoverati, anche a tutta la cittadinanza. L’ingresso per i visitatori esterni è libero dalle ore 15.00 alle ore 18.00 nei giorni di Sabato e Domenica.

Per concordare eventuali visite infrasettimanali o visite guidate e laboratori per le scuole è possibile contattare direttamente la Segreteria dell’Associazione Cresc.i onlus (Sig. Laura) ai numeri 019-8404903 o 019-8404920.