Proteggere i diritti dei bambini: arriva in Liguria “Running for Kids” di Ivana Di Martino per Terre des Hommes

Tocca la Liguria un’impresa sportiva mai tentata prima in Italia, bambini 4 x00accompagnata da un fine sociale: far conoscere al grande pubblico il calvario dei minori in fuga da guerre e povertà.

Il 5 maggio passa da La Spezia “Running for Kids”, la maratona di Ivana Di Martino per Terre des Hommes. Al suo arrivo al Municipio Ivana sarà accolta da Andrea Stretti, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di La Spezia e da Alessandra Ballerini, Avvocato civilista specializzato in diritti umani e immigrazione e consulente di Terre des Hommes per il progetto Faro a favore dei minori migranti. Sarà presente anche Giorgio Pagano, portavoce del coordinamento associativo Io non respingo e presidente dell’Associazione Culturale Mediterraneo.

Running for Kids proseguirà il giorno successivo, 6 maggio, a Genova. Qui, al suo arrivo al Palazzo Ducale, Ivana di Martino verrà accolta da Elena Fiorini, Assessore Legalità e Diritti del Comune di Genova, Luca Borzani, Presidente Fondazione Genova Palazzo Ducale, e Alessandra Ballerini e Fabrizio Cosi, Presidente Podisti da Marte.

Appuntamenti: La Spezia, 5 maggio, partenza ore 9.30 Giardini Pubblici – statua Garibaldi, arrivo 11.30 Municipio; Genova, 6 maggio, partenza davanti al Galata ore 11.15, arrivo a Palazzo Ducale ore 12.15. A fianco di “Running for Kids” si sono schierate le associazioni dell’ASD Spezia Marathon, Cambiaso Risso Running Team e il Comitato Solidarietà Immigrati.

Per sostenere la raccolta fondi, Ejero ha organizzato un evento benefico al Beautiful Loser (Piazza Marsala 8R) per il 5 maggio a partire dalle ore 19, durante il quale sarà possibile acquistare le fotografie realizzate da Nunzia Cillo durante il tour di Running for Kids. e saranno estratti a sorte i premi offerti dagli sponsor dell’evento. Ingresso libero. Consumazione facoltativa a partire da 8 euro.

LA RACCOLTA FONDI – Sostenere il progetto Faro attraverso Retedeldono.it significa garantire assistenza psicologica e ludica per 10 mesi ad 80 bambini e ragazzi seguiti dallo staff di Terre des Hommes nei CPSA di Siracusa (Priolo Gargallo) e Lampedusa. Fino al 10 maggio 2014, inoltre, EJero devolverà alla campagna di Terre des Hommes metà delle commissioni applicate sul primo acquisto dei nuovi utenti. La web editor e fotografa Nunzia Cillo, inviata di eJero, racconterà l’impresa della runner Ivana di Martino attraverso il blog entrophia.it, Instagram ed il blog di eJero.it. In più Ejero ha organizzato due serate di raccolta fondi a Genova (5 maggio, al Beautiful Loser) e Milano (8 maggio, Hotel Boscolo) per supportare Terre des Hommes, nel corso dei quali saranno anche esposte le fotografie realizzate da Nunzia durante Running for Kids.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*