Bike for Peace: ad Albenga martedì la prima tappa italiana

Martedì 1 aprile ad Albenga in Piazza S. Michele alle ore 17 arriveranno 3 Albenga cielo torri 00ciclisti di cui uno ipovedente in tandem di “Bike for Peace”, una iniziativa internazionale per la Pace – Giro del mondo in 90 giorni di Tore Naerland, un norvegese quasi completamente cieco, che da molti anni gira il mondo in bicicletta per promuovere l’amicizia tra i popoli, i diritti delle persone con disabilità e la sostenibilità ambientale. L’associazione di cui fa parte è presieduta dal sindaco di Hiroshima ed ha come finalità quella di far mettere al bando ed eliminare tutte le armi nucleari dal pianeta.

In accordo con l’azione di Mayors for Peace (Sindaci per la Pace) e della campagna internazionale ICAN, l’iniziativa è promossa in Italia da “Beati i costruttori di Pace” e rete italiana per il disarmo.

Albenga sarà la prima tappa italiana, ad accoglierli ci saranno le rappresentanze di tutte le associazioni di volontariato della città, in particolare quelle appartenenti alla Consulta dei disabili che riceveranno una pergamena simbolica che verrà consegnata dalle associazioni al futuro Sindaco.

Il giro poi proseguirà verso Genova per giungere a Roma il 7 Aprile con un incontro con le istituzioni italiane previsto per l’8 Aprile ed infine con la partecipazione all’udienza di Papa Francesco il 9 Aprile.