Liguria: sul Palazzo della Regione una bandiera arcobaleno in difesa dei diritti e contro l’omofobia

Una bandiera arcobaleno verrà affissa domani sabato 29 marzo sul Palazzo BandieraArcobalenodella Regione in concomitanza con la manifestazione delle Sentinelle in piedi che si svolgerà in piazza De Ferrari. Nel momento in cui in Parlamento è in discussione la legge contro l’omofobia e ogni forma di discriminazione per motivi razziali, etnici o religiosi, la Regione Liguria vuole esprimere il suo rifiuto contro ogni discriminazione per la tutela e l’ampliamento dei diritti civili.

“Come Regione rispettiamo tutte le posizioni personali – spiega Lorena Rambaudi, assessore alle pari opportunità – e la scelta di affiggere la bandiera va nella direzione di un ampliamento dei diritti e del rifiuto di ogni forma di discriminazione e razzismo”. L’esposizione della bandiera è sostenuta dalle associazioni Agedo, associazione di genitori omosessuali, Amnesty International Circoscrizione Liguria, Arcigay, comitato provinciale Approdo, Arcilesbica, Famiglie Arcobaleno, Laboratorio per gli studi di genere rete donna, rete donne per la politica, Se non ora quando, Spa, politiche di donne, Udi Genova, Uds, Usciamo dal silenzio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*