Lega: ad Albenga e nel savonese raccolta firme per referendum su Riforma Fornero, Legge Merlin, concorsi per immigrati, legge Mancino, Prefetture

Questo fine settimana, Sabato 29 e Domenica 30, anche nel savonese si urna voto mano scheda generica x00svolgerà la raccolta firme lanciata dal Segretario della Lega Nord Matteo Salvini su cinque quesiti referendari.

A darne l’annuncio, Sonia Viale, Segretario ligure del Carroccio: “Abrogazione della Legge Merlin, per avere, in materia di prostituzione, salute, legalità e tasse; abrogazione della ‘riforma Fornero’ sulle pensioni, che colpisce giovani, lavoratrici e che ha creato gli esodati; abrogazione dell’unica legge della Kyenge, che ha aperto i concorsi pubblici agli extracomunitari; abolizione delle prefetture, istituzioni costose e centraliste; abrogazione della Legge Mancino sui reati di opinione. Questi sono i quesiti”.

“La nostra campagna referendaria vuole cancellare cinque leggi, è promossa dalla Lega Nord, ma riguarda battaglie condivise dalla larga maggioranza dei cittadini, e siamo certi che riceveranno adesioni al di là degli schieramenti politici. Anche in Liguria, saremo presenti in numerosissime città, al fianco di centinaia di altre piazze in tutto il Nord”. Per sottoscrivere le proposte, occorre aver compiuto 18 anni, essere cittadini italiani, e mostrare un documento di identità. I referendum si potranno sottoscrivere presso i banchetti della Lega Nord o negli uffici del Comune di residenza. Questi i presidi, sabato e domenica, in provincia di Savona:

  • Varazze 29-mar 09.00 13.00 Inizio Via Malocello; Pietra Ligure 29-mar 09.30 12.30 P.zza S. Nicolo; Albenga 29-mar 10.00 19.00 P.zza del Popolo; Finale Ligure 29-mar 15.00 18.00 Via Pertica; Savona 29-mar 15.30 18.00 P.zza Sisto
  • Albenga 30-mar 10.00 19.00 P.zza del Popolo; Alassio 30-mar 10.00 18.00 P.zza Airoldi Durante