“Mi ha cambiato la vita”, incontro al Don Bosco di Alassio con Chiara Murrone

“Mi ha cambiato la vita. Chiara e Igor: una persona sola”. Questo il titolo Igor - Labrador Retriever cane guida per non vedentidell’incontro organizzato dalla Scuola Paritaria Don Bosco di Alassio, con la partecipazione dei Leo Club di Alassio Baia del Sole, Finale Ligure Host, Albenga e Loano Doria, che si svolgerà nell’auditorium dell’Istituto Salesiano “Madonna degli Angeli” di Alassio mercoledì 26 marzo alle ore 9.00. Un incontro con gli studenti del biennio e del triennio della Scuola Secondaria di Secondo Grado, a conclusione di una serie di conferenze che si rivolgono ai giovani, al fine di far conoscere realtà differenti e sensibilizzarli al sociale.

L’iniziativa prevede l’incontro culturale e formativo degli allievi con Chiara Murrone, non vedente, studentessa universitaria della facoltà di giurisprudenza di Como, accompagnata dal suo inseparabile e fedele cane guida Igor. Interverranno l’Avvocato Ildebrando Gambarelli, Officer distrettuale Cani Guida Lions, Beatrice Gambarelli, Addetta distrettuale Leo ai Diversamente Abili e il Professor Mimmo Ottonello, in veste di moderatore.

“Chiara racconterà la sua vita prima di essersi rivolta al centro Cani Guida Lions di Limbiate per ottenere un cane guida, e dopo, come la sua vita sia cambiata con il suo fedele amico Igor”, spiegano gli organizzatori. “Igor accompagna Chiara all’università, nelle azioni quotidiane la protegge, l’aiuta a vivere serena. I due sono inseparabili e vivono quasi in simbiosi. Il racconto e le testimonianze dei video di Chiara che pattina su ghiaccio, che vince una gara di nippon kempo, che suona la batteria, il video di ‘Striscia la Notizia’ registrato da Edoardo Stoppa, l’amico degli animali, nel centro di Limbiate, avranno lo scopo di far riflettere sulle diversità e sui problemi, che tutti i giorni i non vedenti devono affrontare. Igor, cane guida, è stato donato a Chiara dai Lions gratuitamente”.