Consigliere Moreno: “la Movida cairese finalmente riprende vita”

“Da quando sono diventato consigliere comunale nel maggio 2012, mi sono Giovanni Morenobattuto principalmente perché la movida valbormidese ritornasse a Cairo Montenotte e come me molti miei coetanei non hanno mai nascosto questo loro desiderio”. Così il consigliere comunale cairese con delega alle politiche giovanili, Giovanni Moreno.

“Ho sempre sostenuto che un paese frequentato sia un paese ricco sotto tutti i punti di vista e così quello che fino a qualche mese fa era soltanto un sogno, o secondo tanti un’ illusione, oggi è realtà. Sicuramente questo risultato è stato raggiunto grazie al lavoro di numerosi commercianti cairesi che hanno deciso di rischiare di tasca propria, rinnovando i locali o aprendone di nuovi e proponendo un’offerta più appetitosa rispetto a quella degli altri Comuni valbormidesi”.

Ma a Cairo, prosegue il consigliere, “abbiamo soprattutto un’offerta molto vasta che va dall’aperitivo fino alla discoteca, proponendo cibi e bevande di ogni genere e costo. Questo grande sforzo dei commercianti è stato premiato dai consumatori valbormidesi che preferiscono perfino passare una serata a Cairo che andare a divertirsi nel basso Piemonte o nella riviera savonese”.

“Ora inizia una nuova sfida per i commercianti che devono impegnarsi a mantenere questa clientela, perché, come ci è stato dimostrato qualche anno fa quando Cairo si lasciò sfuggire la movida a vantaggio dei Comuni limitrofi, la fiducia del cliente è tanto difficile da acquistare quanto è facile da perdere. Faccio infine i complimenti a chi ha creduto al sogno-realtà di rivedere una Città viva e frequentata durante il fine settimana e a chi lavora affinché i consumatori come me possano continuare a divertirsi a Cairo Montenotte”, conclude Moreno.