Linea Genova – Ventimiglia, continua l’interruzione tra Albenga e Diano: per spostamenti previsti bus sostitutivi

Rimane sospesa la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Albenga e Stazione treni 00Diano Marina, nella linea Genova – Ventimiglia, per lo smottamento avvenuto alle 12.40 circa tra Andora e Cervo San Bartolomeo. La rete ferroviaria è stata invasa da materiale terroso proveniente dalla collina non di proprietà ferroviaria che sovrasta i binari dove, peraltro, sono presenti abitazioni private interessate dal movimento franoso.

Da una prima analisi lo smottamento è dovuto ad un cedimento improvviso del versante collinare. In via precauzionale, lungo altri tratti sui quali il rischio era già conosciuto, erano già stati istituiti rallentamenti e presenziamenti gestiti dal Centro Operativo già attivo in seguito all’erta meteo della Protezione Civile lanciata ieri sera.

Tutti i viaggiatori (circa 200) del treno IC 660 Milano – Ventimiglia, sono stati assistiti subito dopo l’incidente dai Vigili del Fuoco e dal personale del Gruppo Fs Italiane e hanno proseguito il viaggio in direzione Ventimiglia a bordo di autobus sostitutivi, giunti alle 14.20. Cinque, il bilancio dei contusi lievi: 3 persone dell’equipaggio e 2 viaggiatori.

Per gli spostamenti tra Savona e Ventimiglia sono previsti 25 bus sostitutivi: 7 tra Savona e Ventimiglia per i treni Intercity e 18 tra Albenga e Diano Marina per i treni regionali. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia hanno già avviato i sopralluoghi sull’area per pianificare gli interventi di ripristino della linea che potranno avvenire solo dopo la messa in sicurezza della zona collinare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*