Savona: Ilaria Becco è il primo presidente della Consulta dei Professionisti

Ilaria Becco, architetto, è il primo presidente della Consulta provinciale dei Liberi Professionisti costituita presso la Camera di Commercio di Savona. Savona Camera Commercio fpA1 00La riunione di insediamento si è tenuta a Palazzo Lamba Doria alla presenza del presidente della Camera di Commercio, Luciano Pasquale. La Consulta, prevista dalla legge di riforma Camere di Commercio e dall’articolo 17 dello statuto camerale, rappresenta i liberi professionisti attraverso le loro categorie ed è composta da 18 persone: i 15 presidenti degli Ordini e dei Collegi professionali che operano sul territorio provinciale ed i rappresentanti di 3 associazioni professionali, a carattere intellettuale, tra quelle maggiormente rappresentative a livello savonese.

“Con l’istituzione della Consulta la Camera di commercio apre le porte alle libere professioni e allarga la sua rappresentatività – ha sottolineato Luciano Pasquale -. Gli Ordini professionali diventano partners a pieno titolo dell’attività dell’Ente in un momento di grande crisi e di grandi cambiamenti che dobbiamo affrontare con unità di intenti e condivisione. La Consulta è uno strumento efficace per affrontare alcuni dei temi più rilevanti che collegano imprese e professionisti; in primo piano la semplificazione degli adempimenti amministrativi, la competitività del sistema Savona, l’innovazione, la crescita economica”.

La Consulta, ha ricordato il presidente camerale nel suo intervento, sarà chiamata ad esprimere pareri su richiesta degli organi istituzionali della Camera di Commercio, esercitando funzioni di tipo consultivo e formulando valutazioni orientate a promuovere una collaborazione più stretta ed efficace tra imprese e professionisti. Un rappresentante degli ordini professionali, inoltre, andrà a comporre il prossimo consiglio camerale, in occasione del rinnovo, previsto nel 2015.

Nel corso della riunione si è proceduto alla nomina del primo presidente. E in un organismo dove il genere maschile è nettamente prevalente (15 su 18 componenti), la preferenza è andata ad una donna, Ilaria Becco, presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Savona, che ha ottenuto 13 voti su 15 presenti.

“L’istituzione della Consulta – ha dichiarato la neo presidente – è un evento importante, che deve diventare un cambio di marcia per l’attività economica e sociale della provincia di Savona. Questo incarico apre un’esperienza nuova orientata a far crescere una nuova cultura di condivisione di intenti nell’attività del libero professionista che fino ad ora ha vissuto il lavoro come sfida individuale e crescita personale. Ed è anche la grande occasione per mettere a fattore comune le nostre diversità e confrontarci tutti, non solo chi vi è già coinvolto, con la Camera di commercio e il mondo delle imprese. Obiettivo non secondario è quello di contribuire a sviluppare e rendere più efficaci i nostri servizi, che hanno un ruolo centrale nella crescita della competitività del territorio”.

La Consulta provinciale dei Professionisti è composta da: Roberto Luciano (Collegio degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati); Ilaria Becco (Ordine degli Architetti); Fabio Cardone (Ordine degli Avvocati); Alberto Baietto (Ordine Dottori commercialisti ed Esperti contabili); Giovanni Gherzi (Ordine dei Consulenti del Lavoro); Giovanni Zorgno (Ordine dei Farmacisti); Domenico Anselmo (Collegio provinciale dei Geometri); Massimo Bona (Collegio provinciale Infermieri Professionali Assistenti Sanitari Vigilatrici d’Infanzia); Fulvio Ricci (Ordine degli Ingegneri); Ugo Trucco (Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri); Paola Orsero (Consiglio Notarile); Rossana Ferrari (Ordine delle Ostetriche); Elio Diversi (Collegio dei Periti Agrari e dei Periti laureati); Marco Brasca (Collegio dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati); Fabrizio Pareto (Ordine dei Veterinari); Fabio Palazzo (Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Genova e Savona); Paolo Giannì (Associazione Nazionale Tributaristi); Franco Sciandra (Unione Nazionale Amministratori Immobili). Segretario della Consulta è il segretario generale della Camera di Commercio, Eliana Tienforti.