Polemica pesca, l’Enpa replica all’assessore Mai

Savona / Genova |  Per la polemica dei giorni scorsi sulla pesca nei laghi di Roccavignale L’Enpa savona replica all’assessore regionale Stefano Mai. «Vista la costante ed irriducibile politica che l’assessore regionale Mai ha in materia di caccia e pesca, che ci siano tesserati Enpa amici suoi è davvero un ossimoro; comunque Enpa è curioso di conoscere i nomi di questi suoi amici e propri tesserati, se vorrà cortesemente renderli noti. Vista inoltre la sua pronta dichiarazione di regolarità, ad uffici regionali chiusi da giorni, dimostra che non ha, com’era prevedibile, nessuna intenzione di farla davvero la suddetta verifica di regolarità. Senza infine voler offendere, i volontari Enpa ritengono irricevibili le lezioni di “protezione degli animali” da una persona che pensa che “la pesca rappresenti non solo uno sport sano, etc., etc.” Il vero estremismo è di chi continua a emanare calendari venatori continuamente censurati dal Tribunale Amministrativo Regionale e dal Consiglio di Stato».

Ultima revisione articolo: