Ballottaggio amministrative: è Riccardo Tomatis il sindaco di Albenga eletto; la composizione del nuovo Consiglio comunale

Stemma del municipio all'entrata del Palazzo comunale di Albenga

di Fabrizio PinnaAlbenga. Elezioni amministrative. Sorpasso al ballottaggio domenica 9 giugno: con 5.661 voti (il 51,16%) è Riccardo Tomatis il nuovo sindaco eletto che l’ha spuntata su Gerolamo Calleri (5.405 voti, il 48,84%), rovesciando così sul filo di lana (con un margine di 256 preferenze) l’esito del primo turno. Due i fattori principali che probabilmente hanno contribuito all’esito: da una parte l’appoggio pubblico dato da Diego Distilo e dalle sue liste civiche a Tomatis (che al ballottaggio ha ricevuto 442 voti in più rispetto al I turno) e dall’altro l’esaurirsi della spinta che al primo turno la contemporanea campagna elettorale per le europee aveva garantito a Calleri, il quale era sostenuto da liste partitiche più fortemente “politicizzate” (Calleri rispetto al I turno al ballottaggio ha perso 367 voti). Il dato più negativo registrato domenica è certamente la grandissima astensione, arrivata al ballottaggio addirittura quasi al 42%, vero record nero per la città a delle elezioni amministrative (e non solo).

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

Vedi Ballottaggio Albenga, v(u)oto alle urne: oltre 8000 gli albenganesi che non hanno votato

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

La distribuzione dei seggi nel nuovo Consiglio comunale in base alle liste più votate al momento è questa (alcuni consiglieri potranno variare con le nomine degli assessori della nuova Giunta Tomatis o per avvicendamento): per i consiglieri di maggioranza, 6 seggi a “Insieme per il futuro” (Giorgio Cangiano, Marta Gaia, Martina Isoleri, Alberto Passino, Silvia Pelosi, Simona Vespo), 2 seggi a “Con Albenga” (Camilla Vio e Mirco Secco) e 2 a “Progetto comune” (Mauro Vannucci e Giovanni Pollio); oltre al seggio di Diego Distilo (che rappresenterà “Aria nuova per Albenga” e “Solo per Albenga”, fiancheggiando Tomatis) e a quello di Gerolamo Calleri, per i consiglieri di minoranza risultano assegnati 2 seggi alla lista “Lega” (Cristina Porro e Roberto Tomatis), 1 seggio alla lista “Calleri Sindaco” (Riccardo Ettore Minucci) e 1 seggio alla lista “Albenga Vince” di Forza Italia / Fratelli d’Italia (Eraldo Ciangherotti di FI). (effe)

Vedi Elezioni Albenga 2019, amministrative: riepilogo del voto, liste e preferenze ai candidati ricevute il 26 maggio

Riepilogo ballottaggio…

Ballottaggio 9 giugno 2019 – Elettori: 19.325; Votanti: 11.242 (58,17%); Schede nulle: 122; Schede bianche: 54. (I turno 26 maggio 2019 – Elettori: 19.325; Votanti: 13.515 (69,94%); Schede nulle: 279; Schede bianche: 136)

CandidatoVoti II turno% II turnoVoti I turno% I turno
RICCARDO TOMATIS (ELETTO SINDACO)5.66151,165.21939,84
GEROLAMO CALLERI5.40548,845.77244,06

… e astensionismo

ANNOElettoriVotanti II TURNO (e %)ELETTORI ASTENUTI II TURNO (e %)Votanti I TURNO (e %)ELETTORI ASTENUTI I TURNO (e %)Schede non valide (bianche incl.)
26/05/2019 e 9/06/20191932511.242 (58,17%) 8.083 (41,83%)13.515 (69,94%)5.810 (30,06%)I turno: 415 (di cui bianche 136); II turno: 176 (di cui bianche 54)

Vedi analisi astensionismo primo turno 26 maggio Elezioni, verso il ballottaggio: 6000 albenganesi hanno già disertato le urne, ma tutto va bene (o forse no) [con riepiloghi voto, non voto e astensionismo 1993-2019]

Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: