Elezioni Albenga, incontro Viale-Biasotti: Lega pronta a un passo indietro ma veto assoluto su candidatura di Roberto Schneck

di Fabrizio Pinna – Si è svolto oggi a Roma l’incontro annunciato tra Roberto Schneck 2013Sonia Viale, Segretario Nazionale della Lega Nord – Liguria, e Sandro Biasotti, Coordinatore Regionale di Forza Italia, per affrontare il tema delle prossime elezioni amministrative in Liguria e per decidere i percorsi comuni da affrontare in alcune città. Uno dei principali nodi da sciogliere, nel savonese, rimane Albenga, dove si è giocato un “duello all’ultimo sangue” tra la leghista Rosy Guarnieri e il forzista Roberto Schneck, esito finale di un lungo scontro già iniziato durante la precedente amministrazione.


Trova il regalo perfetto in Amazon
Regali! Tante idee e tante promozioni

“Per quanto concerne la Città di Albenga, la Lega Nord ha confermato la disponibilità del Sindaco uscente a effettuare un passo indietro, ribadendo altresì la necessità di trovare un candidato sindaco condiviso, a garanzia dell’unità e della compattezza della coalizione”, ha dichiarato al termine dell’incontro il segretario ligure della Lega Nord.

“Un nome, quello da trovare, che può emergere da Forza Italia, ma – ha ribadito Sonia Viale – che sia diverso da quello finora proposto dai vertici provinciali del loro partito, per il quale non ci sono nemmeno le condizioni per un sostegno nell’eventualità di ballottaggio”.

Insomma: se la candidatura di Roberto Schneck verrà definitivamente archiviata in favore di Massimiliano Nucera, come è emerso chiaro già nei giorni scorsi, l’accordo tra Lega e Fi sarà possibile. Rimane invece, nel centro destra, ancora da capire quale sarà la posizione definitiva che prenderà l’Ncd, dal momento che – parole del segretario ingauno del Nuovo Centro Destra, Matteo Consavella – il partito non è “mai stato invitato a prendere posto ai banchi delle trattative per la scelta del candidato sindaco della coalizione”.



AGENDE E CALENDARI -50% in IBS

4 Commenti

  1. Ho già capito ci riproporranno il gatto(a) e la volpe. Complimenti

  2. MA PERCHE’ NEL PD HANNO FATTO LE PRIMARIE ? EPPURE LORO DELLE PRIMARIE A PAGAMENTO NE FANNO UN VANTO ! SONO TUTTI UGUALI QUANDO SI PARLA DI POLTRONE

  3. Questa è una delle loro caratteristiche….non si vergognano !
    A questo punto non si tratta di chi candideranno sindaco, si tratta di chi accetterà di farsi massacrare ed in cambio di cosa !

I commenti sono bloccati.