Albenga, il sindaco Riccardo Tomatis e l’assessore Gaia incontrano i lavoratori LaerH

Nella mattinata di oggi, mercoledì 10 luglio, si è tenuto un incontro al quale hanno partecipato il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis, l’assessore alle politiche sociali Marta Gaia e i rappresentanti delle sigle sindacali: Cristiano Ghiglia (FIOM), Patrizio Lai (UILM), Simone Mara (FIM-CISL), Bruno Martinazzi (FIOM), Mauro Rinaldi (Rsu FIM-CISL), Giammarco Ballone (Rsu FIOM CGIL) Gaetano Porlacci (Rsu UILM).
Questa prima interlocuzione ha avuto lo scopo di aggiornare l’amministrazione comunale di Albenga in merito alla situazione di LaerH con un particolare focus sulle condizioni di lavoro del personale dipendente e sulla questione sicurezza sul lavoro.

Pubblicità

Afferma l’assessore Marta Gaia: “In questi anni siamo sempre stati a fianco dei lavoratori Laer H che rappresenta una realtà occupazionale molto importante per il nostro territorio.
Spiega il sindaco Riccardo Tomatis: “Il confronto con le rappresentanze sindacali è fondamentale per capire non solo lo “stato di salute” dell’azienda che, dalle informazioni assunte oggi, pur mantenendo un rapporto fondamentale con Piaggio Aerospace, ha acquisito anche nuove commesse e quindi nuovo lavoro, ma anche e soprattutto per le condizioni di lavoro dei dipendenti e il delicato tema della sicurezza sul lavoro.
Quando parliamo di sicurezza sul lavoro dobbiamo aver ben chiaro che non parliamo solo degli infortuni, ma anche delle malattie professionali.
Si tratta di situazioni da tenere sempre monitorate e controllate. Un’azienda come la Laer H nella quale sono impiegate 50 persone deve continuare ad investire sempre in termini di attrezzature e sicurezza.
I rappresentanti sindacali hanno già avviato una interlocuzione con la proprietà su queste e altre tematiche.
A mia volta intendo chiedere un incontro al direttore di LaerH. Come Amministrazione siamo sempre stati e continueremo ad essere al fianco dei lavoratori per ogni necessità”.