Sport, dal 10 luglio apre il bando da oltre mezzo milione destinato ai Comuni liguri per l’allestimento di nuove aree attrezzate

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sport Simona Ferro, ha approvato un bando a sportello destinato ai comuni liguri per la promozione dell’attività sportiva di base attraverso l’allestimento di aree sportive attrezzate, con uno stanziamento di 543mila euro provenienti dalla ripartizione del Fondo ministeriale per la promozione dello sport di base.

Pubblicità

Nel rispetto delle linee programmatiche già in precedenza individuate, gli enti beneficiari dovranno presentare un progetto idoneo a riqualificare un’area pubblica attraverso l’installazione in essa di attrezzature sportive che potranno essere sfruttate gratuitamente dai cittadini.

Punteggio premiale sarà riconosciuto a quelle proposte localizzate in aree limitrofe ad istituti scolastici privi di palestra in quanto, una volta allestite le aree, consentiranno l’esercizio dell’attività motoria anche a tutti quegli studenti penalizzati dalla carenza di infrastrutture sportive all’interno dei plessi stessi. Il contributo massimo erogabile per ogni progettualità è pari a 35mila euro e la realizzazione degli interventi dovrà concludersi entro il 30 aprile 2025.

Pubblicità

“Grazie a questa misura lavoreremo a stretto contatto con i territori per aumentare il benessere e la qualità di vita dei cittadini attraverso la pratica sportiva, coerentemente con le linee guida di ‘Liguria Regione Europea dello Sport 2025’ – afferma l’assessore allo Sport di Regione Liguria Simona Ferro. – La promozione della salute psicofisica di tutta la popolazione rappresenta una nostra assoluta priorità. Le domande apriranno tra pochi giorni e già dall’anno prossimo sarà possibile sfruttare liberamente delle vere e proprie palestre a cielo aperto, utilizzabili anche da persone anziane e diversamente abili. Vogliamo favorire la costruzione di queste aree in prossimità di edifici scolastici perché crediamo sia fondamentale incentivare la pratica sportiva e l’adozione di corretti stili di vita tra i più giovani, dal momento che rappresentano il futuro della nostra Liguria”.

Tutti i progetti per cui si richiede un contributo dovranno essere presentati dalle ore 12 del 10 luglio 2024 fino alle ore 12 del 10 settembre 2024 esclusivamente attraverso la piattaforma dei bandi on line della Regione Liguria all’indirizzo https://sportellonline.regione.liguria.it/servizio/PE_0075