Estate a Laigueglia: il calendario degli eventi e delle manifestazioni di luglio

Tutto pronto a Laigueglia per le manifestazioni e gli eventi che animeranno il mese di luglio di uno dei borghi più belli d’Italia, recentemente vincitore del contest della Regione per il più bel borgo fiorito della Liguria. Le attività, organizzate dal Comune, dalla Parrocchia, dalla Pro Loco e dalle associazioni Vecchia Laigueglia, QuiLaigueglia, Zerovolume e Club Tenco, si presentano variegate e differenti, ed abbracciano i mondi della musica, vero e proprio elemento centrale dell’offerta di svago estivo che la città offre a turisti, visitatori, ospiti e cittadini, dell’arte, della letteratura, del teatro, dello sport, della natura, della gastronomia, del benessere e della valorizzazione delle tradizioni locali e del territorio.

Pubblicità

SI comincia venerdì 5 luglio, alle 18 con l’inaugurazione della mostra “Il cielo in una stanza” della talentuosa pittrice Federica Porro, esposizione che riempirà di immagini e di colori l’edificio della Sanità Marittima in Piazza Cavour fino al 21 luglio, ed alle 21 in biblioteca con la presentazione del libro “Delitti e Tarocchi, la nuova indagine sanremese del barista-investigatore Mario” di Morena Fellegara, proseguendo il 9 luglio alle 21.15 nell’oratorio di S. Maria Maddalena con la rappresentazione teatrale – musicale dal titolo “La Passione di Maria” scritto e interpretato da Giorgia Brusco con la regia di Eugenio Ripepi, che ha già ri-scosso notevoli successi in tutta la regione.

Si prosegue con le attività sportive sabato 13 luglio con il ritrovo al molo centrale alle 5.25 del mattino per la frequentatissima camminata non competitiva ad andatura libera di 10 km “”Mezz’ora all’alba”, il laboratorio di scrittura creativa il medesimo pomeriggio, attività nell’ambito della mostra di Federica Porro che vedrà anche il suo evento di finissage nella settimana successiva, con interventi di critici d’arte e musicisti, e lo stand di rappresentanza della Pro Loco in Piazza del Bastione domenica 14, mentre lunedì 15 alle 21.15 nell’auditorium delle Opere Parrocchiali sarà di scena il Teatro dell’Opera Giocosa di Savona con la rappresentazione “La vedova ingegnosa”.

Pubblicità

Martedì 16 luglio ci sarà un tuffo nel passato, una serata di vero e proprio amarcord con “C’era una volta il Carmine” nel cortile dell’ex oratorio che ha visto crescere generazioni di laiguegliesi: alle 21 sarà celebrata la S. Messa nella tradizionale festa di Nostra Signora del Monte Carmelo, ed alle 21.45 partirà una serata in compagnia con canti, proiezioni, monologhi e soprese su uno spaccato di vita cittadina dagli anni 70 agli anni 90.

La cultura tornerà in prima linea giovedì 18 luglio con la presentazione del libro “Resilienza” di Filomena Pistone alle 18 in biblioteca, ed il concerto di organo di Stefano Pellini alle 21.15 nella chiesa di San Matteo. Venerdì 19 luglio e sabato 20 luglio nella suggestiva cornice di Terrazza Giuliano tornerà la rassegna “Queste piazze davanti al mare”, con l’esibizione di due famosi cantanti di primo livello nella scena nazionale della musica leggera i cui nomi saranno svelati nei prossimi giorni.

Lunedì 22 luglio la solennità di Santa Maria Maddalena con la messa solenne alle 18, la processione alle ore 21 con la statua della santa e gli artistici crocifissi delle confraternite liguri, preceduta dalla suggestiva processione di barche in mare, martedì 23 luglio l’esibizione di ginnastica acrobatica delle ragazze e dei ragazzi della Villanovese in Terrazza Giuliano alle 21 e la rappresentazione della compagnia teatrale dei Sualli dal titolo “Va bene…anche così” mercoledì 24 luglio alle 21.14 nell’auditorium delle Opere Parrocchiali.

Giovedì 25 luglio sarà una vera e propria giornata blu, dedicata al mare, alla divulgazione scientifica, all’approfondimento delle tematiche ambientali, alla prevenzione dell’annegamento ed alla sicurezza in mare con conferenze, videoproiezioni, interventi di biologi marini e racconto di esperienze anche legate alla recente e straordinaria nidificazione di esemplari di tartaruga gigante Caretta Caretta sulla spiaggia di Laigueglia e delle buone pratiche ecologiche che hanno consentito a Laigueglia di confermare anche per quest’anno la Bandiera Blu e la Bandiera Verde; le attività si svolgeranno per tutto il giorno, dalla mattina alla sera, tra l’arenile, la passeggiata e le piazze del centro storico, con un programma che sarà successivamente dettagliato e comunicato e che si concluderà alle 21.15 nella chiesa di San Matteo con il concerto “Puccini 100 – Messa di Gloria con Marco Camastra, Raffaele Feo, Diego Genta, il coro della Filarmonica di Sanremo ed il Coro Deo Gloria dell’Istituto Dioce-sano di Musica Sacra, direttore Danilo Galliani.

Venerdì 26 luglio alle 21 in biblioteca sarà la storia ad essere protagonista, con la conferenza di Rolf Meyer sul tema “La resistenza tedesca”, mentre il lunedì 29 luglio sarà la musica a tornare al-la ribalta con la tappa laiguegliese del 26° Festival Organistico Internazionale, che vedrà la rappresentazione del recital “Il signor Re Diesis e la signorina Mi bemolle” di J. Verne, con voce recitante ed organo e mercoledì 31 luglio con la serata “Musica a sorpresa” alle 21.15 sempre nella chiesa di San Matteo con musiche di Bach, Vivaldi e Puccini, il coro Deo Gloria e la soprano Stefania Pietropaolo.

Da lunedì 29 luglio a mercoledì 31 luglio , infine, la Pro Loco propone lo stand gastronomico e i laboratori ludico creativi per bambini in Piazza Preve il pomeriggio e la sera, nella settimana che ci porterà ad uno degli eventi clou dell’estate, la grande serata dello “Sbarco dei Saraceni”, con la rievocazione storica, lo spettacolo pirotecnico-musicale e la “Notte bianca del saraceno”, con musica e balli nelle piazze del centro storico fino a tarda ora, che si svolgerà venerdì 2 agosto dalle 22 dal molo centrale e per tutto il paese.

Per tutto il mese saranno prenotabili le visite guidate alla chiesa ed ai campanili, dai quali si gode di una vista spettacolare sul mare e sul borgo.

Così commenta Giorgio Manfredi, sindaco di Laigueglia: “È un programma molto vasto, molto bello ed assolutamente variegato, all’interno del quale ciascuno potrà trovare attività confacenti ai propri gusti ed interessi, voglio ringraziare tutte le realtà cittadine di Laigue-glia che si adoperano per la buona riuscita di così tante e ben organizzate iniziative”.

Prosegue Alessandro Chirivì, consigliere capogruppo di maggioranza e delegato al calen-dario delle manifestazioni ed alla cultura: “Sono molto soddisfatto per un programma di eventi di così alto profilo che Laigueglia potrà offrire per il mese di luglio e che sarà ancora più intenso per il mese di agosto, diventando un palcoscenico ideale per una pluralità di arti, dalla musica alla pittura, al teatro, alla fotografia, alla letteratura, all’analisi critica della storia, alla gastronomia ed al benessere, tutte discipline che, ispirate dalla bellezza del bor-go, possono trovare un terreno fertile dove incontrarsi, confrontarsi ed esibirsi, a vantag-gio dell’intrattenimento e dell’arricchimento culturale e spirituale di turisti, visitatori, ospiti e cittadini, lanciando messaggi e valori positivi. Di sicuro quest’estate a Laigueglia non ci sarà tempo per annoiarsi”.