Bando digitalizzazione logistica: c’è tempo fino al 12 luglio per richiedere fino a 300mila euro a fondo perduto

euro costruzione

“Ancora dieci giorni per le imprese della logistica ligure per presentare domanda al bando regionale in favore della digitalizzazione”. A ricordarlo è l’assessore allo Sviluppo economico con delega ai Porti e alla Logistica Alessio Piana. “Ci risulta che siano state già presentate agli uffici di Filse 23 domande, per una richiesta di contributo superiore agli 1,7 milioni di euro. Una cifra di poco superiore alla dotazione economica predisposta per lo strumento (1,5 milioni), che non deve però scoraggiare i possibili richiedenti a presentar domanda. L’impegno della Regione è infatti quello – aggiunge l’assessore Alessio Piana – di rifinanziare la misura per modernizzare e migliorare il processo logistico di quante più imprese possibile, come è già successo con la prima edizione del bando (che ha raggiunto i 2,2 milioni di euro di disponibilità)”.

Pubblicità

L’agevolazione, concessa sotto forma di un contributo a fondo perduto al 50% dell’investimento effettuato, rientra nell’azione 1.3.7 del PR FESR 2021-2027 e ammette tra le spese possibili: l’acquisto di attrezzature e macchinari, software dedicati alla gestione e alla programmazione del processo logistico, mezzi di trasporto ausiliari alle attività (per esempio muletti), veicoli per autotrasporto alimentati in via esclusiva o ibrida da carburanti alternativi alla benzina/gasolio (per esempio GNL, metanolo o idrogeno), prodotti di marketing finalizzati all’ampliamento del mercato (almeno in lingua italiano/inglese) e interventi edili.

Per essere ritenuti ammissibili ai contributi regionali i progetti non possono essere inferiori ai 5mila euro. Sono ammissibili anche interventi avviati, purché non conclusi, a partire dal 1° luglio 2023. Le imprese interessate potranno richiedere fino 300mila euro a fondo perduto.
Le imprese hanno tempo di presentare la propria candidatura, accedendo allo sportello “Bandi On Line” di Filse, fino al 12 luglio.

Pubblicità