Confcommercio Savona, nuove opportunità: bandi e fotovoltaico

Giuseppe Molinari, vicepresidente Confcommercio Savona
NElla foto: Giuseppe Molinari, vicepresidente Confcommercio Savona

Confcommercio Savona raccoglie la sfida dell’energia e lancia un progetto per aiutare gli associati e le realtà del terziario ad abbattere i costi. Domani pomeriggio, mercoledì 3 luglio alle ore 15 nelle sede di Corso Ricci (1 piano), si terrà un incontro volto a promuovere i nuovi bandi, che contengono opportunità di finanziamento al 50% a fondo perduto per aiutare le imprese a investire sul fotovoltaico.

Pubblicità

Partner di Confcommercio in questa iniziativa è Enel, che è pronta ad offrire un progetto “chiavi in mano” per la realizzazione di un impianto di medie dimensioni da circa 50kw, quindi adatto per un hotel o un’azienda.

«Il progetto include lo studio di fattibilità, la progettazione, il supporto burocratico, l’installazione e la messa in esercizio dell’impianto – spiega Enel -. Verranno, inoltre, illustrati i benefici che tale installazione comporta: dal taglio dei costi in bolletta, alla riduzione della CO2 prodotta, e gli incentivi fiscali o i contributi di cui è possibile usufruire».

Pubblicità

«Si tratta di una nuova opportunità che Confcommercio offre ai propri associati – interviene Giuseppe Molinari, vicepresidente di Confcommercio Savona -. Enel si occuperà della parte tecnica, ma, in parallelo, Confcommercio e Fidicomtur, ossia il Confidi di Confcommercio, seguiranno il bando “Cassa e Commercio”, che prevede appunto finanziamenti al 50% a fondo perduto per interventi energetici. Tra questi rientra il filone del fotovoltaico».

“Cassa Commercio” è uno dei due bandi attivati lo scorso marzo dalla Regione Liguria quale nuova misura di accesso al credito agevolato a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2021/2027. La Regione ha stanziato 39 milioni di euro complessivi (19,5 a strumento) in favore delle imprese liguri.

Per Enel saranno presenti Raffaele D’Aprile (responsabile business indirect area Nord), Massimo Pilloni (Responsabile Business indirect sub area Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta), Claudio Camarri e Patrizia Strippoli, Sivori Massimiliano (channel manager) e Tommaso Molinari (referente partner Sam).