“Estate a Loano”: ecco il calendario di eventi che animerà l’estate loanese 2024

Si intitola “Estate a Loano” l’ampio calendario di eventi che animerà l’estate 2024 di Loano e che è stato presentato questa mattina a Palazzo Doria dal sindaco Luca Lettieri e dal vice sindaco delegato a turismo, cultura e sport Gianluigi Bocchio insieme ai rappresentanti delle associazioni cittadine. Eventi musicali e concerti, momenti culturali e serate di cabaret, appuntamenti golosi, sport, occasioni di shopping, proiezioni cinematografiche caratterizzeranno la prossima stagione estiva loanese e scandiranno i momenti di relax di residenti e turisti.

Pubblicità

“Anche quest’anno il calendario degli eventi di Loano è una garanzia – spiegano il sindaco Luca Lettieri ed il vice sindaco con delega a turismo, cultura e sport Gianluigi Bocchio – Accanto ad eventi che ormai fanno parte della tradizione turistica della nostra città, ci sono manifestazioni che rappresentano assolute novità o ritorni dopo qualche anno di assenza. Grazie alla preziosa collaborazione delle realtà della città, anche in questa stagione estiva siamo riusciti ad elaborare un calendario di eventi molto corposo e variegato, che saprà accontentare i gusti dei nostri concittadini ed ospiti con eventi e appuntamenti fino a fine settembre. Seguendo le indicazioni contenute nel Piano di sviluppo turistico, abbiamo dedicato particolare attenzione all’offerta legata al turismo family-friendly, al turismo sportivo e al turismo silver, con l’obiettivo di consolidare l’immagine di Loano quale destinazione adatta al turismo per famiglie, per ‘non più giovani’ e per appassionati di sport e outdoor. Vogliamo ringraziare gli uffici, le associazioni del territorio e le tante persone che, come sempre, hanno lavorato per permettere alla nostra città di essere sempre attraente durante la stagione estiva”.

Dal 14 al 16 giugno Loano celebrerà “Il ritorno dei Doria” e la proclamazione della libera contea di Loano avvenuta nel 1575 durante la signoria dei conti Zenobia Del Carretto e Gianandrea Doria. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Vecchia Loano e patrocinata dal Comune di Loano con la consulenza del gruppo Le Gratie d’Amore e la collaborazione dell’agenzia Mway Communication & Events. Oltre a essere una rievocazione storica che intende ricostruire con coerenza e sulla base di documenti originali ciò che accadde il 2 luglio 1575, data di insediamento dei principi Doria e del giuramento della comunità loanese, l’evento sarà un’occasione per animare il centro storico e il lungomare con spettacoli a tema storico. Turisti e residenti saranno coinvolti in un autentico viaggio attraverso i secoli, con un grande spettacolo in stile tardo rinascimentale che abbraccerà tutto il centro città. L’animazione includerà spettacoli di fuoco, esibizioni di musica folk medievale e rinascimentale, giocoleria e giullaria, magia e fachirismo, oltre a giochi e laboratori creativi per i bambini.

Pubblicità

Sabato 22 giugno tornerà la “Notte Bianca”, la lunga maratona di divertimento promossa dal Comune di Loano in collaborazione con Fipe-Confcommercio e Centro Culturale Polivalente. Come sempre, l’elemento portante della manifestazione saranno gli esercizi commerciali ed i locali, che resteranno aperti fino a tarda sera e offriranno, dalle 18, originali punti di degustazione. Grande protagonista sarà la musica, con circa una ventina di concerti ed esibizioni in diversi punti della città a partire dalle 21. Sulla passeggiata troveranno spazio gli stand degli artigiani e degli artisti, che fino a sera esporranno i frutti della loro abilità. Alle 21.30 prenderà il via il grande appuntamento musicale gratuito che costituisce il momento clou della Notte Bianca. Ad esibirsi quest’anno sul palco di piazza Italia sarà una grande interprete della musica italiana: Giusy Ferreri.

Il 10 agosto torna a Loano Edoardo Bennato, il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi; sbeffeggiando i potenti, inneggiando alla forza umana della persone comuni, senza mai dimenticare il più classico tra i sentimenti ispiratori di ogni artista: l’amore. Bennato torna ad esibirsi live a Loano con un concerto ad alto contenuto rock&blues proponendo i suoi brani più celebri e una selezione di nuove canzoni tratte dall’ultimo album “Non c’è”. Il grande rocker salirà sul palco allestito in piazza Italia e sarà protagonista di due ore di musica, video coinvolgenti e l’interazione con il pubblico, per un evento da vivere dall’inizio alla fine. Un’esperienza emozionale con i brani e le melodie che sono entrati a far parte del nostro immaginario collettivo a cui sarà difficile resistere; per ritrovare, attraverso il potere della musica, vibrazioni ed emozioni che fanno bene all’anima. Ad affiancarlo sul palco ci sarà la BeBand, la formazione storica che lo segue ormai da anni. L’evento è stato organizzato collaborazione con Dimensione Eventi, biglietti disponibili su TicketOne.

Il 20 agosto, invece, in piazza Italia si esibirà un altro gigante della musica italiana: Enrico Ruggeri. Il concerto di Ruggeri arriva dopo il suo programma televisivo “Gli Occhi Musicista”, l’uscita del suo nuovo libro “40 Vite senza fermarmi mai” e un tour estivo già avviato. La band è formata dall’immancabile Francesco Luppi alle tastiere, dalla micidiale coppia/italo inglese di chitarristi Johnny Gimpel e Sergio Aschieris, da Paola Zadra al basso e dal mitico Phil Mer alla batteria. Il concerto è gratuito.

Domenica 2 luglio si terrà la tradizionale processione della Madonna della Visitazione, protettrice dei pescatori e dei naviganti loanesi. Le celebrazioni vedranno la partecipazione di confraternite provenienti da tutta la Liguria. La celebrazione sarà preceduta da diversi eventi “di avvicinamento”. Il 23 giugno alle 21.45 in piazza Italia concerto del Complesso Bandistico Santa Maria Immacolata; il 27 giugno alle 21.45 nell’oratorio delle Cappe Turchine concerto musicale; il 30 giugno sfilata ed esibizione (in piazza Italia) della Fanfara dei Bersaglieri di Melzo. Il 1^ luglio ancora in oratorio concerto per chitarra classica con Riccardo Pampararo.

Il 22 e 23 giugno in Marina di Loano si terrà il “Summer Trail”, un esclusivo weekend all’insegna delle emozioni e dell’adrenalina. Promosso dagli stessi organizzatori della Coppa Milano-Sanremo Storica, di cui ogni anno Marina di Loano è partner e tappa fissa, la manifestazione consentirà a tutti i partecipanti di rivivere parte dei leggendari percorsi della Coppa Milano-Sanremo e mettersi al volante delle nuove ed esclusive Morgan Plus Four e Super 3 gentilmente messe a disposizione dell’organizzazione, unitamente alla nuova Mini Moke, dal partner Romeo Ferraris. I partecipanti potranno cimentarsi in test-drive su straordinarie vetture con l’assistenza di istruttori qualificati; i tracciati richiamano alla memoria le storiche tappe della Coppa Milano-Sanremo. In più, ecco il “Sea Trial” che offre l’opportunità di fare un’uscita in mare a bordo di un elegante maxi-rib della gamma Pirelli Speedboats. Insomma, due giorni che uniscono la passione per le auto d’epoca e moderne con la bellezza dell’incantevole scenario della Marina di Loano.

Dal 9 al 12 luglio a Loano farà tappa “CUBO LIVE – luoghi, idee, voci, eventi”, la rassegna itinerante di spettacoli dal vivo promossa da CUBO, il museo d’impresa del Gruppo Unipol. La musica in tutte le sue forme sarà la protagonista e allieterà le serate estive con spettacoli pensati per pubblici differenti come gusti e come età, in modo da raggiungere un pubblico di persone il più ampio possibile. Le quattro date si svolgeranno in Marina di Loano e piazza Italia.

Il 9 luglio si esibirà il Kart Rosenwinkel Quartet: i quattro musicisti, dopo aver ripetutamente suonato alla fine degli anni ’90 allo Small Jazz Club di New York realizzando il disco “The Next Step” (Verve, 2001), si incrociano nuovamente, dopo più di vent’anni, per questo nuovo atteso tour celebrativo; il 10 luglio Paola Turci e Gino Castaldo racconteranno “Il tempo dei giganti”, cioè il triennio magico della musica italiana (gli anni tra il 1979 e il 1981 di Lucio Dalla, Pino Daniele, Fabrizio De André, Vasco Rossi, Franco Battiato, Rino Gaetano, Lucio Battisti e tanti altri) come mai prima d’ora; l’11 luglio la rassegna si sposta in piazza Italia per ospitare il concerto di Motta e dei musicisti che lo accompagnano nel suo tour estivo; si chiude il 12 luglio con il concerto all’alba di Pasquale Mirra e Gianluca Petrella, in un panorama d’eccezione, tra musica e brezza marina direttamente in porto. La musica sarà ancora protagonista a Marina di Loano con i concerti gratuiti di tribute banddi Raffaella Carrà il 30 agosto e dei Queen il 7 settembre. Quest’anno Marina di Loano ospiterà anche una serie di proiezioni cinematografiche delle più interessanti pellicole dell’ultimo periodo: il pontile dello Yacht Club diventerà una vera e propria sala cinema dove si potrà assistere il 5 luglio a “C’è ancora domani”, il 17 luglio a “Barbie”, il 31 luglio a “Frida”, il 5 agosto a “Il servo ungherese” di Giorgio Molteni, che interverrà prima della proiezione presentando la sua opera, il 7 agosto a “La Sirenetta”. Tutte le proiezioni sono a pagamento (contributo di 2 euro a persona) e tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Ci sarà spazio anche le risate con lo spettacolo gratuito di cabaret di Ubaldo Pantani il 25 luglio.

Dal 24 al 26 luglio 2024 il cuore della città di Loano sarà il palcoscenico del Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana organizzato dalla Compagnia dei Curiosi APS con il sostegno del Comune di Loano e della Fondazione A. De Mari e il patrocinio di ANCI. L’edizione del ventennale, dal titolo “Venti di folk”, rappresenta un traguardo importante per il Premio, che sarà celebrato all’insegna della grande musica folk italiana. A dare il via ai festeggiamenti il 24 luglio sarà la Notte Folk che animerà le vie e piazze del centro con concerti e musica da ballo folk. La seconda serata (25 luglio) vedrà sul palco in Piazza Italia i vincitori di questa edizione Peppe Voltarelli (Premio Miglior Album 2023) e Hiram Salsano (Premio Giovane). Il festival dedicherà, infine, una serata (26 luglio) alla ricorrenza dei 70 anni dal viaggio in Italia dell’etnomusicologo Alan Lomax con una produzione originale che ripercorre l’incredibile best of della tradizione musicale italiana compilato dallo studioso americano. Sul palco, alcuni dei protagonisti dei due decenni del Premio saranno chiamati a testimoniare attraverso la propria musica il retaggio di quella fondamentale ricerca. “Sarà un’edizione speciale – spiega il direttore artistico Jacopo Tomatis – Sarà l’occasione per festeggiare un traguardo non scontato di questi tempi (quello dei vent’anni del Premio) ma anche per fare il punto su due decenni di attività e per riflettere sui confini e sul senso di una ‘musica tradizionale’ nel mondo del 2024”.

Sabato 27 luglio torna il “Carnevalöa Summer Edition”. A partire dalle 21 su corso Roma torneranno a sfilare i carri allegorici realizzati dai volontari di Vecchia Loano e non solo. La sfilata sarà accompagnata da musica, balli, coriandoli e gruppi in maschera. Ed è sempre Vecchia Loano ad organizzare la “Festa delle Basüe”. Il 12 e 13 agosto centinaia di figuranti faranno rivivere l’epoca della caccia alle streghe che per alcuni secoli ha imperversato in Europa, con la persecuzione di donne sospettate di compiere atti di magia quali sortilegi, malefici, fatture e legamenti. Alla sfilata in centro del 13 agosto seguirà il tradizionale spettacolo pirotecnico.

Dopo il successo degli ultimi anni, torna anche quest’anno il cinema in spiaggia in collaborazione con il Consorzio Obittivo Spiagge: per sei serate di luglio e agosto presso i Bagni Lampara verranno proiettati i migliori film per bambini e famiglie. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Anche quest’anno piazza Italia sarà il vero “cuore spettacolare” di Loano. Venerdì 6 luglio si svolgerà “Improvvisamente tu…”, spettacolo di danza, canto e recitazione a cura dell’Asd Modern Jazz Dance.Il 6 luglio sempre in piazza Italia si terrà il “Galà di danza” della Scuola Civica Attimo Danza e di Studium Dance & Movement. Il 13 luglio si terrà il “Gran Galà Live” del Festival Internazionale di Loano con l’esibizione dei finalisti e la premiazione dei vincitori. Durante la serata i giovani talenti della danza e del canto si contenderanno la vittoria finale, regalando al pubblico uno spettacolo ricco di luci meravigliose e immagini emozionanti. Il 18 agosto torna “Loano e la voce del mare”, che si inserisce nell’ambito del progetto “Giovani in biblioteca-Riprendiamoci il futuro”, finanziato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e finalizzato a promuovere la lettura fra i giovani. Il progetto si ispira all’idea di una biblioteca che sia spazio d’aggregazione e incubatore di attività multidisciplinari, capace di attrarre giovani di età diversa e con interessi diversi.

Quest’estate ricco calendario di appuntamenti con il cabaret. Il 14, il 21 e il 28 agosto in piazza Italia c’è la rassegna di “Loano Comedy Festival”, mentre il 24 agosto si riderà con lo spettacolo di Claudio Lauretta promosso da Vecchia Loano.

Sabato 3 agosto tornerà “Universo in Rosa”, la manifestazione dedicata al mondo femminile e a favore dello sportello d’ascolto “Artemisia Gentileschi” di Loano contro la violenza sulle donne. La manifestazione sarà preceduta da una serie di eventi collaterali. Il 28 luglio dalle 9.30 si tiene “Strong together”, giro in bicicletta intorno alle mura storiche organizzato da Fiab Albenga. Il 29 luglio presso Palazzo Kursaal sessione di yoga mattutina a cura dell’Asd Stella Marina. Il 1^ agosto escursione de La Marca Aleramica con Flaviano Carpenè tra cascine e rifugi ai piedi del Monte Carmo. Il 2 agosto ai Bagni Delfino serata di biodanza con Valeria Occelli di “Abbi cura di te”. Infine, il 3 agosto concerto di musica classica all’alba sul Molo Kursaal e poi, in serata, concerto con il gruppo Ant-About That Night in piazza Italia. Domenica 4 agosto dalle 18.30 fitness-walking solidale in Marina di Loano e street food e musica in via Dante.

Nell’estate di Loano non mancheranno gli appuntamenti letterari. Dal 28 al 30 giugno sul lungomare loanese si terrà la seconda edizione della Fiera del Libro promossa da Pro Loco Loano. Inoltre, come ogni estate tornerà “LOA Legge in Ogni Angolo Estate”, l’iniziativa dedicata alla lettura organizzata dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano con il finanziamento del “Centro per il libro e la lettura” e in collaborazione con l’Aps #cosavuoichetilegga, il Mondadori Bookstore di Loano e la Libreria del Conte di Loano. Nei mesi di luglio e agosto sono previsti atelier di comunità e letture ad alta voce per bambini e bambine e le loro famiglie a cura dell’Asps #cosavuoichetilegga? e Casa Cultural. Torneranno anche gli incontri (letterari, musicali e per bambini) di “Orto letterario” promossi dall’Associazione Centofiori Eventi in collaborazione con la Libreria del Conte ed i “Martedì della Cultura” organizzati in collaborazione con il Mondadori Bookstore. Tra gli altri, presenteranno i loro libri a Loano: Daniele La Corte, Davide Siri, Stefano Nazzi, Luca Bianchini, Marta Stella, Camilla Rocca, Daniele Bossari, Ilaria Gasparri, Massimo Polidoro, Federico Fubini, Gian Andrea Cerone, Carlo Panella, Sara Rattaro, Lorenza Gentile, Jacopo Iannuzzi, Riccardo Ferrari, Valeria Tron, Lorenza Gentile.

Il 4 luglio Pro Loco Loano organizza in piazza Italia la “Cena in bianco-Unconventional Dinner”, format di cena “in bianco” e condivisa che non richiede presentazioni. Il 20 luglio, invece, in piazza Italia si tiene il raduno Porsche “Dalle Langhe agli yacht, meraviglie del nordovest” con tour da Alba a Loano a cura di Asd Sport Cas Nordovest.

Ogni seconda domenica del mese sotto i portici di corso Europa e nei vicini giardini “Bestoso” tornerà il Mercatino di Antichità e Collezionismo organizzato da E20 Free. Decine di espositori presenteranno una selezionata raccolta di mobili, argenti, quadri, tappeti e oggetti dal sapore antico e ricchi di fascino. Ogni martedì e venerdì di luglio, agosto e settembre, dalle 17 alla mezzanotte rispettivamente in piazza Rocca e in piazza Massena, saranno allestite le bancarelle di “Mestieri in piazza”, il mercatino degli artigiani e degli artisti organizzato dall’associazione Artigianalmente. Artigiani professionisti ed artisti specializzati esporranno i frutti del loro ingegno e della loro abilità. Il 24 agosto ecco il “Desbarassu de Loa”, il consueto appuntamento con gli ultimi buoni affari della stagione organizzato da Fipe/Confcommercio. Sulla passeggiata a mare troveranno spazio i banchi delle attività commerciali cittadini, che offriranno a turisti e loanesi la possibilità di curiosare tra moltissime occasioni e, così, di fare l’affare dell’ultimo minuto. Il 15 settembre torna la tradizionale Fiera di settembre.

Per gli amanti della vita all’aria aperta, anche d’estate proseguiranno gli appuntamenti “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai. Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. L’obiettivo è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio. Sempre per gli appassionati di camminate, domenica 14 luglio si terrà un’escursione a San Damiano organizzata da Pro Loco Loano nell’ambito della “Festa Nazionale delle Pro Loco”.Il 29 settembre alla baita sul Monte Carmo c’è la prima “Festa dell’Alta Via” a cura degli Amici del Carmo.

Il 29 giugno in piazza Italia è previsto un evento di animazione a cura dell’Asd Basket Loano Garassini, che dal 29 giugno al 5 luglio ha organizzato al PalaGarassini, al PalaGuzzetti e alla palestra delle scuole di corso Europa un campo estivo di basket. Dal 5 al 7 luglio il circolo del tennis di Loano gestito dall’Asd Tennis e Sport Educativo Zizzini ospiterà la finale dell’edizione 2024 dell’European Summer Cup Under 14 femminile per tenniste dai 14 anni in giù.Dal 16 al 28 luglio sempre al circolo del tennis si terrà un Torneo Open singolare maschile e femminile. Il 20 luglio in Orto Maccagli “Kung fu sotto le stelle”, serata di arti maziali e danze orientali organizzata dall’Asd Centro Arti Marziali. Il 31 luglio presso i moletti in zona Bfly c’è un “Aperiyoga” a cura dell’Asd Stella Marina. Dal 7 al 15 agosto nuovo appuntamento con il tennis e il classico “Giallone di Ferragosto” per coppie amatoriali. Dal 16 al 28 agosto nuovo Torneo Open di tennis singolare maschile e femminile. Sabato 17 agosto si terrà la dodicesima edizione della gara podistica “Marina Classic” promossa dall’Asd RunRivieraRun.Il 22 agosto si terrà la nona edizione della Run San Pio. Dal 23 agosto al 1^ settembre torneo di tennis giovanile under 12, under 14 e under 16 maschile e femminile. Dal 31 agosto al 6 settembre al PalaGarassini si terrà la nona edizione di “Loano in danza Summer Edition”, la manifestazione dell’Asd Promozione Danza Liguria che nasce per offrire agli stagisti partecipanti e agli allievi del comprensorio la possibilità di seguire un percorso di studio della danza con docenti dai curricula comprovati.

Non mancheranno gli appuntamenti appositamente studiati per gli amanti della musica. Come i concerti che si terranno nell’oratorio di Nostra Signora del Rosario e organizzati dalla confraternita delle Cappe Turchine nell’ambito del “Settembre musicale dei Turchini”: il cartellone prevede un concerto del Coro “Don Nicolò Parodi” di Pietra Ligure; un concerto del maestro Silvano Rodi, organista titolare della chiesa di Santa Devota a Monaco, e Sofia Borella alle percussioni; un concerto del maestro Tiziana Zunino (in collaborazione con Vallinmusica); un concerto del maestro Giorgio Piovano, organista della chiesa dei Cappuccini di Alassio. Quest’estate torneranno, come sempre, i “Concerti del Principe” e gli altri appuntamenti promossi dall’Associazione Musicale Santa Maria Immacolata ed anche i concerti del gruppo musicale “U Gunbu de Loa-Verzi” in Orto Maccagli (il 5 luglio, il 22 agosto e il 13 settembre) o del Coro Polifonico Città di Loano. Il 12 luglio in piazza Rocca appuntamento con i balli e i canti folk occitani dell’associazione “Bala in riva a u ma”. Il 16 e 17 luglio e poi ancora il 19 luglio in Orto Maccagli si terranno le “Vocal Care Summer Nights”, rassegna con performance dal vivo del seminario “Vocal Care” di Danila Satragno. Il 18 e 19 luglio la biblioteca civica ospiterà il campus musicale estivo di Accademia Ambrosiana. L’8 agosto in piazza Italia serata di revival anni ’80 con “80 voglia di Loano”. Il 16 agosto sempre in piazza Italia i “Progetto Festival” riproporranno i più grandi successi di Sanremo. Il 23 agosto in piazza Italia concerto degli “Stavolta mia moglie mi manda a funk” a cura di Vecchia Loano. Il 27 agosto sempre in piazza Italia serata dedicata ai balli con l’Orchestra Bagutti.

Per i più golosi, non mancheranno gli appuntamenti enogastronomici. Il 29 e 30 giugno si terrà l’edizione 2024 di “Sapori di Liguria”, rassegna enogastronomica organizzata dall’associazione Vecchia Loano. Sul lungomare di Loano si potrà trovare una selezione di eccellenze liguri quali olio, olive, formaggi, salumi, pomodori, ortaggi, piante aromatiche, basilico, miele, aglio, prodotti sott’olio, focaccia ligure, vino e dolci tipici. Gli stand resteranno aperti dalle 9 alle 23. Grande spazio alle sagre, come la tradizionale “Muscolata d’estate” il 19 e 20 luglio, la “Sagra della Solidarietà” a favore del Banco di Solidarietà e della la scuola calcio dell’Asd San Francesco il 4 e 5 luglio, la “Sagra della Trenetta” dal 31 luglio al 2 agosto, la sagra “Quellu cu passa u cunventu” dal 28 al 30 agosto. E ancora, tra gli appuntamenti tradizionali la “Sagra di San Pio X” e relativa gara podistica, la “Sagra dell’Otto” e la “Sagra di Santa Libera” a Verzi. Infine, dal 5 all’8 settembre si terrà la prima edizione del “Wine&Food Italian Tasting” dedicato alle eccellenze enogastronomiche italiane (a cura di Fipe/Confcommercio).

Nell’estate loanese non mancheranno gli appuntamenti a scopo sociale. Il 27 giugno ai Bagni Lampara e il 27 luglio ai Bagni Delfino torna “Galleggiando e Bolleggiando” con raccolta fondi per l’implementazione del progetto Efesto. Il 20 luglio su lungomare appuntamento con “Tuffati a donare”, la raccolta straordinaria di sangue su autoemoteca mobile a cura di Avis provinciale e Avis Loano. Il 20 e 21 luglio a Marina di Loano c’è “Diversamente vela”, concorso artistico per artisti diversamente abili e normodotati a cura di Fondazione Ghirardi. Il 7 settembre in Marina di Loano torna “Una vela per la donna”, il progetto che offre alle donne vittime di violenza, in contatto con i centri antiviolenza e le case protette, la possibilità di trascorrere una giornata velica in modo gratuito e riservato per poter vivere un momento di benessere e svago.

L’estate loanese è sempre caratterizzata dalla celebrazione di tradizioni e culti locali. Come la festa patronale di San Giovanni Battista il 24 giugno, la festa del Santissimo Nome di Maria a cura dei Disciplinanti Bianchi dal 3 al 12 settembre, la festa di Santa Libera a Verzi l’8 settembre.