Ad Alassio contrasto al commercio abusivo e il progetto “Spiagge Sicure”

Incontro in Comune ad Alassio questa mattina tra l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Vicesindaco e Assessore al Turismo Angelo Galtieri, il Comandante della Polizia Locale Francesco Parrella e le due associazioni dei gestori degli stabilimenti balneari, Pierfranco Gandolfo (Aba) ed Emanuele Schivo (Associazione Bagni Marini).

Pubblicità

La riunione è servita per ribadire l’impegno dell’Amministrazione anche sul tema del contrasto al commercio abusivo in seguito all’adesione ed al finanziamento ricevuto per il progetto “Spiagge Sicure”. Alle due associazioni che rappresentano gli oltre cento stabilimenti alassini è stato fornito materiale informativo da esporre all’interno delle strutture, che tende ad ammonire l’utenza a non acquistare merce dai venditori abusivi in quanto si rischierebbe anche una sanzione amministrativa da 100€ a 7000€, oltre al sequestro della merce. Medesimi avvisi sono stati esposti anche sulle affissioni comunali ed in appositi pannelli siti nelle zone maggiormente frequentate della città, mentre incessante è l’impegno degli agenti della Polizia Locale:

“Sono già decine i provvedimenti emessi in queste prime settimane di stagione balneare, e continueremo a presidiare il litorale e gli arenili per tutta l’estate anche avvalendoci di due nuovi agenti a tempo determinato che entreranno in servizio nel prossimo fine settimana”, dichiara il Comandante Francesco Parrella.

Pubblicità