Tutto pronto per le finali del Festival Internazionale di Loano: il 7 e 8 luglio il “Gran Galà” in piazza Italia

A Loano è ormai tutto pronto per le finali del Festival Internazionale di Loano (più semplicemente Fil), la manifestazione di solidale/spettacolare che si propone di raccogliere fondi per l’Asd Runners for Autism.

Pubblicità

Il 7 e 8 luglio sul palco allestito in piazza Italia si terrà il “Gran Galà Live” con l’esibizione dei finalisti e la premiazione dei vincitori. Saranno due magnifiche serate in cui i giovani talenti della danza e del canto si contenderanno la vittoria finale, regalando al pubblico uno spettacolo ricco di luci meravigliose e immagini emozionanti.

I 15 cantanti che si esibiranno sono: Torriente Acuna, Daniele Barbarossa, Gaia Bellemo, Mirko Bloisi, Federico Bobba, Alessandra Bugada, Rosanna Campitiello, Elisabetta Canu, Luca Cerati, Anna Godani, Redina Jupe, Malaika Msigwa, Saverio Tessore, Elena Ventura e Shi Xie.

Pubblicità

I 10 gruppi di danzatori, invece, porteranno in scena le seguenti coreografie: Donna Vita Libertà, Ragardez Moi, I am Lost, Don’t look at me, Bad Boys 2.0, Il fenicottero, Sk!LLY Clan, Sotto il cielo di Parigi, Incastro d’anime, Try.

La manifestazione sarà condotta da Elena Ballerini, conduttrice televisiva e cantante reduce dal successo del “Tale e Quale Show” su Rai 1. Elena sarà affiancata dall’attore Mario Mesiano e dalla “valletta” Francesca Lina Valente. Ospiti speciali delle due serate Emanuele Dabbono (cantautore, musicista, autore e compositore di diversi successi per Tiziano Ferro), Carlo Denei (già con i Cavalli Marci e autore di “Striscia la Notizia”), Nina Oelmann (danzatrice, coreografa e insegnante di danza internazionale) con la sua compagnia e la cantante loanese Corinna Parodi Brondo. Ma non mancheranno le sorprese. Come la presenza di Pierdavide Carone, cantautore italiano giunto al successo con la partecipazione, nel 2010, alla nona edizione di “Amici di Maria De Filippi”, in cui si classifica al terzo posto vicendo anche il premio della critica e che nel 2012 ha partecipato al Festival di Sanremo insieme a Lucio Dalla classificandosi al quinto posto; o dei Cromosuoni di Maya Forgione.

Ad accompagnare le due serate finali sarà la “Fil Live Band” composta da: Roberto Tiranti (musicista e cantante già nei New Trolls) responsabile cori; Paolo Ballardini (chitarrista già membro dell’orchestra Rai) alla chitarra; Enrico Valente (batterista collaboratore di Marco Barusso e SM4AF) a batteria, endorser steel drum e Ufip; Paolo Costa (musicista e producer che vanta collaborazioni con Riccardo Fogli, Rita Pavone, Roby Facchinetti e Alexia) a tastiere e programmazioni; Rossano Giallombardo (che ha lavorato con Luca e Paolo e SM4FM) alla chitarra; Carlo Dellepiane,contrabbassista e bassista (che, tra l’altro, faceva parte dell’Orchestra Sinfonica di Asti nel tour nazionale per “Il Volo-Notte Magica” e Andrea Bocelli con Orvieto4Ever) al basso.

I concorrenti saranno valutati da due giurie composte da professionisti di livello internazionale.

Per la danza, i giudici sono: Nina Oelmann, danzatrice, coreografa e insegnante di danza internazionale; Simone Paulli, ballerino professionista hip-hop breaking, contaminazione, coreografo e ospite di prestigiosi concorsi nazionali; Daniele Ziglioli, ballerino, coreografo e vincitore di prestigiosi concorsi nazionali.

Per il canto i giudici sono: Marco Barusso, produttore discografico, arrangiatore, chitarrista ed ingegnere del suono che vanta collaborazioni con Coldplay, Anastacia, 883, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Enrico Ruggeri e Modà; Danilo Ballo, che ha collaborato con Pooh, Celine Dion, Lucio Dalla, Road Stewart, Aleandro Sanz, Claudio Baglioni; Valey Elle, cantante che ha collaborato con Roby Facchinetti, Alberto Fortis, Dodi Battaglia, ed è stata vocalist per Rai, Mediaset e Video Italia.

Il concorso di danza mette in palio borse di studio con soggiorno presso diverse scuole di danza di Stoccarda. Il concorso di canto, invece, mette in palio per il vincitore la produzione di un brano da parte di Brx Studio di Marco Barusso con Danilo Ballo.

Il Festival Internazionale di Loano è stato organizzato in collaborazione con Atlas, Brx Studio. Sono partner Radio 104, che interviterà gli artisti presenti durante la manifestazione, e Alma che garantirà la sicurezza esclusiva nelle due serate.

Oltre alle donazioni durante le giornate del Festival, chi lo desidera può effettuare un versamente a favore di Runners for Autism utilizzando l’IBAN IT38I0306909606100000192487. I biglietti sono disponibili online sul sito di Fil. Per tutte le informazioni visitare il sito https://festivalinternazionaleloano.it/ o il numero 339.2405828 (Linda).