Spiagge pulite per un mare pulito

A Loano iniziativa degli Amici Cucciolotti con i Plastic Busters dell'Università di Siena e il Catamarano Salvadelfini

Sabato 29 aprile a Loano gli Amici Cucciolotti organizzano, con il patrocinio dell’assessorato all’ambiente del Comune di Loano e in collaborazione con la Marina di Loano, la Capitaneria di Porto di Loano-Albenga e i Plastic Busters dell’Università di Siena, l’evento “Spiagge pulite per un mare pulito”.

Pubblicità

L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che amano il mare e vogliono salvare gli animali marini dall’inquinamento prodotto dalle microplastiche e vuole essere un’occasione di incontro per i collezionisti da 0 a 100 anni in su delle figurine Amici Cucciolotti di Pizzardi Editore.

Il programma prevede al mattino la pulizia di una spiaggia con i Plastic Busters, gli scienziati dell’Università di Siena amici del mare che compaiono sulle pagine dell’Album Amici Cucciolotti trasformati in personaggi a fumetti molto amati dai bambini.

Pubblicità

Durante l’attività, alla quale parteciperanno anche le donne e gli uomini della Guardia Costiera di Loano-Albenga, gli scienziati spiegheranno ai partecipanti come si può contribuire a diminuire l’inquinamento marino causato dalla plastica e quali sono le principali tipologie di rifiuti che determinano la composizione delle microplastiche che vengono raccolte in mare.

Mantenere pulito l’ambiente in generale e in particolare le spiagge e le rive dei fiumi è un’importante azione di prevenzione a salvaguardia degli animali marini. Infatti, i rifiuti abbandonati possono finire in mare trasportati dal vento, dai fiumi o dalle mareggiate che spazzano le spiagge ed essere trascinati poi al largo dalle correnti marine diventando un pericolo per la vita di delfini, tartarughe e altri animali del Mar Mediterraneo che li possono ingerire scambiandoli per cibo.

Al termine dell’attività di pulizia spiaggia, sarà possibile salire a bordo del Catamarano Salvadelfini, l’imbarcazione attrezzata dalla Fondazione CIMA (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale) e ospitata dalla Marina di Loano che dal 2017 consente ai Plastic Busters di svolgere le proprie attività di ricerca scientifica in mare, grazie a Pizzardi Editore e a tutti i Cucciolotti Explorer che, figurina dopo figurina, contribuiscono in questo modo a salvare gli animali marini del Mediterraneo. Gli scienziati che compongono l’equipaggio del catamarano, coordinati dalla Prof.ssa Maria Cristina Fossi, illustreranno le modalità e gli strumenti utilizzati durante le ricerche in mare per la raccolta e l’analisi delle microplastiche e lo studio dei cetacei del Mediterraneo e racconteranno gli incontri inattesi ed emozionanti con i giganti del nostro mare: la balenottera e il capodoglio.

Non mancherà il momento tanto atteso dai Cucciolotti Explorer dedicato allo scambio delle figurine doppie e delle cards della collezione Amici Cucciolotti 2023, che potrà regalare la gioia di trovare le figurine mancanti per completare il proprio album.

Per partecipare all’iniziativa basta andare sul sito www.pizzardieditore.it nella sezione “Plastic Busters”, cliccare sulla Missione Possibile “Spiagge pulite per un mare pulito” e seguire le indicazioni.