Settimana di prevenzione per la Cervice Uterina

Una tavola rotonda a Loano e Open Day nei Consultori

donna sguardo

Il tumore del collo dell’utero rappresenta un problema importante per la salute delle donne, essendo globalmente la terza causa di patologia oncologica. L’infezione persistente da virus del papilloma umano (HPV) è ritenuta il fattore più importante nello sviluppo del tumore, soprattutto nei paesi a più alta incidenza. L’immunizzazione attiva contro il virus HPV, mediante la vaccinazione, è in grado di prevenire l’infezione nei confronti della gran parte dei ceppi virali, e può agire in modo preventivo anche nei confronti del tumore ad esso correlato nelle donne vaccinate.

La fascia di età di maggior sviluppo del tumore del collo dell’utero è quella compresa tra i 30 e i 64 anni, è per questo motivo che tutta la popolazione femminile residente nel territorio dell’Asl, in età compresa, viene invitata ad eseguire il test con cadenza quinquennale.

In occasione della settimana di prevenzione del tumore della cervice uterina l’ASL2 ha promosso alcune iniziative per sensibilizzare le donne alla condivisione di momenti informativi e alla massima adesione alla campagna di screening. Ricordiamo che dal 2002, presso l’ASL2, è stato attivato Il triplice Programma di Screening Oncologico, che garantisce a tutte le persone di età compresa tra i 50 e i 69 anni, residenti nei Comuni della provincia, la possibilità di eseguire gratuitamente gli esami di controllo (mammografia, ricerca del sangue occulto nelle feci e Test HPV) attraverso l’invito mediante lettera personalizzata con appuntamento prefissato.

Sabato 28 Gennaio nel pomeriggio, si svolgerà a Loano, nella cornice del Palazzo Comunale, la Conferenza SCOMMESSA FUTURO con una tavola rotonda che coinvolgerà professionisti della ASL2 sul tema della Prevenzione oncologica, organizzato dall’Unitrè loanese, sotto il patrocinio del Comune di Loano.

Al dibattito interverranno: la Dr.ssa Virna Frumento, Direttore dell’Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl2, la Dr.ssa Gisella Airaudi, Direttore della S.C. di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali di Pietra Ligure e Albenga, la Dr.ssa Antonella Maritano, Responsabile della S.S. Radiologia Ambulatoriale del Territorio e Screening Senologico degli Ospedali di Pietra Ligure e Albenga, il Dr. Lorenzo Del Nero, Dirigente Medico Gastroenterologia Ospedale di Pietra Ligure, il Dr. Gianluigi Bocchio, rappresentante dei Medici di Medicina Generale.

Moderatore della discussione la Dr.ssa Alessandra Franco, Responsabile della Segreteria Organizzativa Screening dell’ASL2.

A partire dalle ore 16,00 gli esperti saranno a disposizione della cittadinanza per rispondere a domande relative alle patologie ed ai progetti di prevenzione attivi nel nostro territorio per i vari target di popolazione.

A questo evento si affianca l’Open Day organizzato dalla S.S.D. Consultoriale, diretta dalla dott.ssa Marina Astengo, iniziativa rivolta alle donne che in questa settimana potranno recarsi senza appuntamento presso le sedi Consultoriali della provincia (secondo orari prospetto) per richiedere informazioni e, se nella popolazione target, effettuare direttamente lo screening.

Consultoriomercoledìgiovedìvenerdì
mattinapomeriggiomattinapomeriggiomattina
Albisola

8.30 – 13.30

Zara

8.30-13.30

Chiappino8.30-13.0013.30-16.00


Varazze8.30-13.0013.30-16.00


Valleggia

8.30-13.0013.30-16.008.30 -13.00
Carcare8.30-13.0013.30-16.00


Finale8.30-13.30



Albenga8.30-13.0013.30-16.00


Villanova

8.30-13.30

Il tumore è una patologia in costante aumento e la prevenzione è senza dubbio l’arma più efficace per affrontarlo. Confidiamo quindi in una partecipazione numerosa della popolazione a queste iniziative intese a sensibilizzare i cittadini ad una risposta positiva all’offerta dei programmi di indagine, finalizzati a sostenere la diagnosi e il trattamento di alcune diffuse patologie oncologiche.