Premio Luigi De Filippo a Ugo Pagliai

Il 56° Festival teatrale di Borgio Verezzi è iniziato e ha accolto i suoi spettatori in una nuova cornice blu. Domenica 10 luglio in occasione della terza e ultima replica de “Il sequestro” Ugo Pagliai riceverà il premio alla carriera intitolato a Luigi De Filipppo. A consegnarlo sul palco del Festival, che ospita il riconoscimento, sarà Laura Tibaldi De Filippo, moglie di Luigi.

Pubblicità

Il premio, ha raccontato Tibaldi, nasce dal desiderio di tenere viva la memoria del marito e trasmettere il suo lavoro alle generazioni future. La prima edizione ha voluto così omaggiare Ugo Pagliai per la sua carriera teatrale solida e di valore, ricordando inoltre la collaborazione giovanile con Peppino De Filippo ne “Il guardiano” di Harold Pinter.

Per gli spettatori che ancora non avessero acquistato i biglietti per la serata, l’invito rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it.

Pubblicità

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).