Petrae, il Festival della Lavanda a Pietra Ligure

Venerdì 24 e sabato 25 giugno Pietra Ligure si tinge di bluette e si riempie dei profumi delicati di questo fiore caratteristico della macchia mediterranea con “Petrae – Festival della Lavanda” che si svolgerà in piazza San Nicolò e in piazza Vittorio Emanuele II. In questa occasione sarà presentato l’ibrido “Lavanda Petrae” dedicato alla Città di Pietra Ligure. Inaugurazione venerdì 24 giugno, alle ore 10.30, in piazza San Nicolò.

Pubblicità

L’iniziativa, promossa dal Comune di Pietra Ligure unitamente all’Associazione Produttori della “Lavanda della Riviera dei Fiori”, con la collaborazione delle associazioni “Facciamo Centro”, “Ristoratori pietresi e della Val Maremola” e “Una mano nel cerchio”, sarà un momento di incontro e di conoscenza ma anche di “festa” per gli occhi, con le vetrine degli esercizi commerciali decorate a tema, e per il palato, con i percorsi enogastronomici ideati ad hoc, ma anche di svago e divertimento e di molto altro con il défilé della lavanda e l’elezione di Miss Petrae, gli incontri tematici, i laboratori didattici sulla distillazione e la composizione dei mazzi, il concorso per il miglior “cocktail alla lavanda”, il mercatino dei fiori, spettacoli e animazione.

«Si tratta di un evento durante il quale il pubblico potrà partecipare ad incontri tematici per conoscere la lavanda e le sue peculiarità, visitare il mercatino e godere di spettacoli e attività di animazione proposte dalle associazioni locali. Il mercatino dei fiori, nello specifico, proporrà al pubblico diverse varietà di piante della nostra Riviera, con alcune novità e specie più rare e la presenza di prodotti artigianali, editoria specializzata, erbe officinali, cosmetici artigianali, fiori e aromi, prodotti a base di lavanda, profumatori per ambiente.»

Pubblicità

«Si tratta di un momento di valorizzazione del territorio pietrese e del florovivaismo con la presenza dell’”Associazione Lavanda della Riviera dei Fiori” e il coinvolgimento dei responsabili del progetto “Lavanda della Riviera dei Fiori”. Il progetto “Lavanda della Riviera dei Fiori” sostiene le aziende agricole facendo crescere il territorio con un lavoro di rete fra operatori di diversi settori, dall’agricolo all’alimentare, dal cosmetico all’artigianale fino al fondamentale settore turistico. Un territorio unico nel suo genere per le sue bellezze, le sue potenzialità e le sue ricchezze in ambito culturale, naturalistico e paesaggistico.»