Covid, Brunetto ai liguri: “aderite alla campagna di vaccinazione”

“Il vaccino non può essere obbligatorio, ma anche come medico invito i liguri ad aderire alla campagna vaccinale anti Covid perché è necessario per la propria salute e quella di tutti. I vaccini che hanno ricevuto il via libera dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) sono sicuri. Non bisogna avere paura"

Brunetto Bassetti Capriata
Nella foto: il presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto con Gloria Capriata (coordinatrice infermieristica della Rianimazione) e , Matteo Bassetti (direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino)

Savona / Genova | Il consigliere regionale e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto (Lega) stamane ha assistito alla somministrazioni delle prime dosi del vaccino Pfizer-BioNTech al San Martino di Genova.

“Il vaccino non può essere obbligatorio, ma anche come medico invito i liguri ad aderire alla campagna vaccinale anti Covid perché è necessario per la propria salute e quella di tutti. I vaccini che hanno ricevuto il via libera dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) sono sicuri. Non bisogna avere paura, ma eventualmente consultatevi anche con il vostro medico di fiducia”.

“Oggi – ha sottolineato Brunetto – è una giornata storica per la Liguria. Le prime 320 dosi del vaccino sono arrivate la scorsa notte e sono state custodite nella caserma dei Carabinieri di Genova. Poco prima delle otto sono quindi arrivate per le inoculazioni al San Martino, hub regionale nell’emergenza pandemica da Covid-19. Da domani, saranno progressivamente distribuite anche nei 14 presìdi ospedalieri individuati su tutto il nostro territorio”.

“Nelle prossime 48 ore, tutte le prime 320 dosi saranno somministrate a un gruppo rappresentativo della popolazione ligure maggiormente esposta al contagio e più a rischio: medici, tecnici e infermieri ospedalieri, operatori sociosanitari, medici di Medina generale, pediatri, dipendenti e ospiti di due Rsa, volontari delle pubbliche assistenze”.

“La Liguria non è in ritardo e la macchina organizzativa è pronta anche per ricevere e stoccare le dosi del vaccino che arriveranno nei prossimi giorni e settimane. Io non vedo l’ora di vaccinarmi. Ricordo di rispettare le regole sanitarie. In particolare, mantenere la distanza interpersonale, indossare la mascherina, lavarsi spesso le mani” conclude il consigliere Brunetto.


vaccinazione Matteo Bassetti, direttore Clinica Malattie Infettive San Martino
Nella foto: Vaccine Day, la vaccinazione del direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, Matteo Bassetti


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%