Coronavirus Liguria: sono 40 i nuovi positivi, anche un insegnante e uno studente

mascherina - AlbengaCorsara

Genova | Giovedì 17 settembre, sono 40 i nuovi positivi in Liguria, secondo i dati trasmessi oggi da Alisa al Ministero della Salute. 2295 i tamponi effettuati; questo il dettaglio dei nuovi positivi refertati: 8in ASL1 (5 contatto caso confermato e 3 attività screening); 21 in ASL3 (13 contatto caso confermato e 8 attività screening); 11 in ASL5 (3 contatto caso confermato e 8 attività screening).

Dai dati Alisa e Ministero della Salute, questo dunque il quadro complessivo dei differenziali rispetto a ieri: attualmente sono salite a 2529 le persone certificate come pazienti positivi al Covid-19 in Liguria, 16 più di ieri.

Nell’ultima giornata scolastica prima della chiusura per le elezioni sono risultati positivi una insegnante e uno studente. Studente positivo Asl4. Segnalato ieri pomeriggio uno studente di una scuola di Rapallo: tampone risultato positivo. Asl4 ha proceduto tempestivamente a contattare il referente scolastico ed effettuare il tracciamento dei contatti stretti a scuola: da oggi (non sono andati a scuola) compagni e insegnanti interessati sono in isolamento domiciliare per 14 giorni. Attivata l’indagine epidemiologica con il tracciamento extrascolastico dei ‘contatti stretti’.

Docente positiva Asl1. Risultata positiva un’insegnante di una scuola di Ventimiglia. Tampone effettuato ieri nell’area dedicata ‘drive through’ di Ventimiglia. All’esito positivo, Asl1 ha tempestivamente proceduto a contattare il referente scolastico e ad effettuare il tracciamento dei ‘contatti stretti’: compagni e insegnanti interessati sono in isolamento domiciliare per 14 giorni. Attivata l’indagine epidemiologica con il tracciamento extrascolastico dei ‘contatti stretti’.

All’ospedale Gaslini di Genova, dei 10 ricoverati indicati nel bollettino odierno (5 adulti e 5 minori), in queste ore è in corso la dimissione di un nucleo familiare composto da un adulto e due minori. Sono risultati tutti negativi i 104 tamponi effettuati ieri nella postazione del Gaslini, hub regionale della rete sanitaria a supporto del sistema scolastico.

Quelli effettuati oggi, sempre su prescrizione di pediatri o medici di medicina generale, sono 50. Nel complesso, da lunedì 14 settembre, sono 226 i tamponi effettuati (compresi quelli odierni), tutti negativi (esclusi i 50 di oggi, di cui si attendono i risultati). Le telefonate ricevute dal call center oggi sono state 74, mentre 6 le mail ricevute.

Nel complesso i pazienti ricoverati in ospedale attualmente in Liguria sono saliti a 150, uno più di ieri, con 15casi in cura nella terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 1.208, trentaquattro più di ieri. Sono stati effettuati 2295 tamponi. Oggi i dati registrano tre decessi: una donna di 71 anni morta il 15/09/2020 all’ospedale di Savona; un uomo di 81 anni morto il 16/09/2020 all’ospedale di Sarzana e un uomo di 87 anni morto il 17/09/2020 all’ospedale San Martino di Genova. I decessi dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono 1586.

 Media intensità+Terapia IntensivaTerapia IntensivaDifferenza da giorno precedente
Ospedalizzati150151
ASL1800
ASL281-2
Ospedale Policlinico San Martino1664
Ospedale Galliera2000
Ospedale Gaslini1002
ASL 3 Villa Scassi20-1
ASL4 Sestri Levante400
ASL4 Lavagna100
ASL5818-2

I 2529attualmente positivi divisi per provincia di residenza: Savona 213; La Spezia 879; Imperia 125; Genova 1024; Residenti fuori Regione/Estero 95; altro/in fase di verifica 193. In sorveglianza attiva sono ora 1974 persone (ASL1: 88; ASL2: 195; ASL3: 728; ASL4: 131; ASL5: 832).

TOTALE tamponi effettuati275.5052.295
TOTALE CASI POSITIVI (compresi GUARITI con due test negativi e deceduti)1217140
TOTALE CASI POSITIVI individuati da test di screening16492
TOTALE CASI POSITIVI in pazienti sintomatici1052238
TOTALE CASI POSITIVI (esclusi GUARITI con due test negativi e deceduti)252916


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%